fbpx
Destiny 2_20171206010105

Destiny 2: un dataminer scopre il ritorno delle Prove di Osiride


Sembra che i giocatori di Destiny 2: Ombre dal Profondo dovranno nuovamente ritornare su Mercurio a rimettere in sesto il misterioso Faro con il prossimo aggiornamento del gioco.

Il Dataminer Ginsor ha scoperto il ritorno de Le Prove di Osiride con l’arrivo dell’ultimo aggiornamento 2.7.1. Alcune stringhe di testo del codice sorgente del gioco, infatti, suggeriscono che il prossimo contenuto di Season of Dawn, la Empyrean Foundation, riguarderà il ripristino del Faro su Mercurio, luogo chiave per le Prove.

Cosa sono le Prove di Osiride di Destiny 2

Le Prove di Osiride sono una sfida multiplayer che permette al giocatore e alla sua squadra di giocare in sette match contro altri giocatori online. Vincere tutte e sette le partite permette di avere accesso al Faro per ricevere le migliori ricompense ed equipaggiamenti offerti all’interno del gioco.

Da quando Bungie ha annunciato che la modalità Elimination stesse tornando con l’espansione Shadowkeep, si è supposto che Le Prove di Osiride non fossero poi così lontano. Se le informazioni del dataminer sono corrette, avremo modo di rigiocare le prove con il prossimo aggiornamento in arrivo il 9 marzo.


Daniele Cicarelli

author-publish-post-icon
Indigente giramondo con la grande passione per i videogiochi, l'Arte e tutte le storie Fantasy e Sci-Fi che parlano di mondi alternativi senza zanzare. Fermo sostenitore dell'innovazione, del progresso tecnologico e della superiorità del Tipo Erba. Dalla parte dei Villains dal 1991.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link