fbpx
NewsTech

I dipendenti Apple torneranno in ufficio da settembre

Potranno lavorare da remoto fino a due settimane all'anno

I dipendenti di Apple torneranno in ufficio per tre giorni alla settimana a partire dall’inizio di settembre. A dare l’annuncio è stato il CEO di Apple, Tim Cook, attraverso una mail inviata ai lavoratori e intercettata dalla testata The Verge.

Apple chiede ai suoi dipendenti di tornare a lavorare in presenza

dipendenti apple Tim cook

“Nonostante tutto ciò che siamo stati in grado di ottenere mentre eravamo separati, la verità è che è mancato qualcosa di essenziale nell’ultimo anno: l’un l’altro” ha detto Tim Cook. “Le videoconferenze hanno ridotto la distanza tra noi, certo, ma ci sono cose che semplicemente non si possono replicare”.

Cook ha affermato che alla maggior parte dei dipendenti verrà chiesto di essere in ufficio il lunedì, il martedì e il giovedì, con la possibilità di lavorare da remoto il mercoledì e venerdì. I team che devono lavorare di persona torneranno da quattro a cinque giorni alla settimana.

I dipendenti avranno anche la possibilità di lavorare da remoto fino a due settimane all’anno, “per essere più vicini alla famiglia e ai propri cari, trovare un ambiente differente, gestire viaggi imprevisti oppure per altre motivazioni”. I manager dovranno però approvare le richieste di lavoro a distanza.

Apple è più tradizionalista dei suoi competitor

Questo cambiamento non è certo inaspettato per lo staff di Apple. Nonostante i dipendenti abbiano lavorato da remoto durante questi mesi particolari, la società ha di frequente scoraggiato il lavoro da casa prima del 2020. A dicembre, inoltre, Tim Cook aveva detto ai dipendenti che potevano essere invitati a tornare in ufficio già a giugno.

La posizione di Apple riguardo il lavoro da remoto, pur essendo diventata meno rigida, è ancora molto tradizionalista rispetto agli altri giganti della tecnologia. A maggio Google ha annunciato che il 20% della sua forza lavoro sarebbe stata in grado di lavorare da casa in modo permanente. Mark Zuckerberg, inoltre, ha affermato che il lavoro da remoto “è il futuro” e ha detto ai dipendenti di Facebook che possono lavorare tutti da casa e per sempre, a patto che abbiano l’approvazione del loro manager.

Nella mail inviata ai dipendenti e riportata da The Verge, Tim Cook ha anche incoraggiato tutti i dipendenti a vaccinarsi. E poi ha concluso: “Non vedo l’ora di vedere i vostri volti. So di non essere l’unico a cui manca il vociare, l’energia, la creatività e la collaborazione dei nostri incontri di persona e il senso di comunità che abbiamo costruito”.

Offerta
2020 Apple MacBook Air con Chip Apple M1 (13", 8GB RAM,...
  • Chip M1 progettato da Apple, per un nuovo livello di performance della CPU, della GPU e del machine learning
  • Autonomia senza precedenti, con una batteria che dura fino a 18 ore
  • CPU 8‐core fino a 3,5 volte più rapida, per gestire i progetti a velocità mai viste

Sara Grigolin

Amo le serie tv, i libri, la musica e sono malata di tecnologia. Soprattutto se è dotata di led RGB.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button