FeaturedNewsTech

Starlink: Elon Musk pronto a portare Internet in tutto il mondo

I piani di SpaceX per portare internet a banda larga in tutto il mondo sono sempre più vicini a diventare realtà. Elon Musk, infatti, ha condiviso con un tweet la tabella di marcia della space company per lanciare i primi 60 satelliti della costellazione Starlink, condividendo anche un’immagine del carico pronto al lancio.

Elon Musk vede in Starlink il futuro di Internet

Il progetto Starlink, nato nel 2015, prevede la messa in orbita bassa di una flotta di circa 12,000 satelliti, con l’obiettivo di portare internet ad alta velocità in qualunque punto del mondo. Si parla, secondo le parole di Elon Musk, di una velocità circa 40 volte maggiore della connessione media.

SpaceX ha già lanciato due satelliti sperimentali a fine febbraio, chiamati Tintin A e B. Stavolta, però, Elon Musk ha annunciato con un tweet la prima vera missione del progetto, con il lancio previsto per questo mercoledì di 60 satelliti per mezzo di un Falcon 9. Il miliardario non è però ottimista sul risultato di questo primo tentativo, avendo dichiarato che “molto probabilmente questa prima missione andrà male“.

Ha inoltre messo le mani avanti per quanto riguarda i tempo necessari perché Starlink possa andare a regime: “Sono necessari almeno altri 6 lanci da 60 satelliti per avere una copertura minima, e altri 12 per invece una copertura discreta“. L’obiettivo della compagnia è quello di iniziare ad offrire internet per il 2020, ma, come spesso succede per le promesse di Elon Musk, è una stima temporale da prendere con le pinze.

Non ci resta quindi che aspettare mercoledì e vedere se questo primo lancio avrà successo o se i piani di Elon Musk dovranno aspettare ancora un po’ prima di realizzarsi.

Via
Business Insider
Tags

Giovanni Natalini

Fin da piccolo amante di scienza, tecnologia e fumetto, studente magistrale di Ingegneria Elettronica e fruitore nel (poco) tempo libero di serie tv, Youtube e videogiochi.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker