fbpx
NewsScienza

Gli Emirati Arabi Uniti lanciano la loro prima sonda verso Marte

La sonda Amal ha ricevuto il supporto dell'agenzia spaziale giapponese

Ieri sera gli Emirati Arabi Uniti hanno lanciato la loro prima sonda verso Marte. Chiamata Amal (dall’arabo ‘speranza’) raggiungerà l’orbita marziana tra circa sette mesi e porterà avanti la missione Emirate Mars.

Gli Emirati Arabi Uniti verso Marte

Il lancio, avvenuto alle ore 6:58 locali, ovvero le 23:58 italiane, è partito dalla città di Tanehashima, in Giappone. Se infatti la sonda è stata sviluppata negli Emirati Arabi, per il lancio il paese si è avvalso del razzo H-IIA di Mitsubishi Heavy Industries, sviluppato per l’agenzia spaziale giapponese JAXA.

Anni di duro lavoro e dedizione hanno pagato enormemente” ha detto l’ambasciatore degli Emirati Arabi presso gli USA Yousef Al Otaiba “Si tratta di un incredibile risultato, ma è solo l’inizio.”

La missione è costata nel complesso 200 milioni di dollari e ha come scopo quello di analizzare l’atmosfera marziana, monitorandone i cambiamenti nel tempo.

La missione è stata resa pubblica per la prima volta nel 2014. Il lancio, inizialmente programmato per il 14 luglio, è stato rimandato diverse volte a cause delle condizioni meteo.

Bestseller No. 2
ESA Shirt, Logo dell ' impronta digitale ESA Maglietta
  • L'Agenzia spaziale europea è la porta dell'Europa verso lo spazio. Coordina e promuove lo sviluppo dei viaggi spaziali...
  • Il compito dell'ESA è l'esplorazione della terra, dello spazio, del sistema solare e dell'universo, lo sviluppo di...
  • Leggera, taglio classico, maniche con doppia cucitura e orlo inferiore

Giovanni Natalini

Ingegnere Elettronico prestato a tempo indeterminato alla comunicazione. Mi entusiasmo facilmente e mi interessa un po' di tutto: scienza, tecnologia, ma anche fumetti, podcast, meme, Youtube e videogiochi.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button