fbpx
AttualitàCulturaNews

Multa da 26,5 milioni di euro per Enel Energia

Enel Energia ha ricevuto una multa salata da parte del Garante per la Protezione dei Dati Personali. Oltre 26 milioni di euro per il trattamento illecito dei dati personali degli utenti a fini di telemarketing. Scopriamo insieme ulteriori dettagli.

Enel Energia: multa da parte del Garante

multa-enel-energia-tech-princess

Il Garante per la Protezione dei Dati Personali ha sanzionato Enel Energia. La società, oltre a pagare una multa di 26 milioni di euro, dovrà anche adottare una serie di misure dettate dall’autorità per conformarsi alla normativa nazionale ed europea sulla tutela dei dati.

Il provvedimento arriva al termine di una complessa attività avviata dall’autorità, che ha ricevuto centinaia di segnalazioni e reclami da parte degli utenti. Ognuno di loro utenti affermava di ricevere telefonate promozionali indesiderate, anche su disco pre-registrato, da parte di Enel Energia.

Alcuni hanno anche lamentato la difficoltà di esercitare i propri diritti in tema di protezioni dati personali e problemi derivanti dalla gestione dei dati nell’ambito dei servizi di fornitura energetica. L’ufficio del Garante, in seguito, ha effettuato delle ricerche, notando poi l’insistente aumento di chiamate. Questo si verificava, in particolare, con l’avvicinarsi delle scadenze per il passaggio dal mercato tutelato dell’energia elettrica e del gas al mercato libero.

Nel corso delle ricerche è emerso un intenso e sempre più invasivo fenomeno di telefonate promozionali indesiderate, in assenza del necessario consenso, verso utenze riservate o iscritte al registro delle opposizioni, oltre al tardivo o mancato riscontro a istanze di esercizio dei diritti di accesso ai dati personali o di opposizione al trattamento per finalità di marketing.

Alla luce delle violazioni riscontrate, quindi, il Garante Privacy ha applicato la sanzione di cui vi abbiamo parlato poco fa. In merito alla multa, la società di Enel Energia ha dichiarato:

Con riferimento al provvedimento emesso in data 18 gennaio 2022 dal Garante Privacy, Enel Energia, Società del Gruppo Enel, precisa di aver sempre agito nel pieno rispetto della normativa, di essere estranea alle condotte di chiamate indesiderate e di aver sempre applicato misure di prevenzione dei rischi per la gestione di canali telefonici a scopo commerciale.

Lampada da Scrivania LED Protezione Degli Occhi, lampada...
  • Risparmio di nervi, protezione degli occhi: la lampada da scrivania a LED non produce sfarfallio. È quindi adatto per...
  • Ampia gamma di utilizzi: la lampada LED da scrivania offre 10 livelli di luminosità e 5 modalità di illuminazione per...
  • Controllo touch semplice: questa lampada da tavolo LED funziona con l'interruttore tattile. Grazie alla funzione di m...

Veronica Ronnie Lorenzini

Videogiochi, serie tv ad ogni ora del giorno, film e una tazza di thé caldo: ripetere, se necessario.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button