fbpx
CulturaDroniNewsScienzaTech

Un drone italiano per l’esplorazione futura di Marte

Il progetto è sviluppato da Vector Robotics

Per l’esplorazione di Marte sarà necessario affidarsi a droni in grado di sorvolare il pianeta rosso senza problemi. Tra i progetti in sviluppo c’è X5, un piccolo drone realizzato dalla società italiana Vector Robotics. Il drone punta a diventare un valido supporto alle future missioni di esplorazione di Marte che nei prossimi decenni potrebbero diventare sempre più frequenti.

Un drone solare italiano per l’esplorazione di Marte

Il progetto in sviluppo dalla società italiana Vector Robotics punta a diventare un importante riferimento per le future missioni di esplorazione di Marte. Nel corso dei prossimi mesi, X5 verrà testato nel deserto dello Utah, negli Stati Uniti, territorio che presenta un paesaggio simile a quello marziano.

Il drone è un convertiplano, in grado di decollare e atterrare verticalmente ed ha la capacità di volo automatico. Ad alimentare il drone per l’esplorazione di Marte ci sarà l’energia solare, catturata tramite appositi pannelli collocati sulla superfice superiore.

In arrivo anche una versione terrestre del nuovo drone

Dal progetto sviluppato per l’esplorazione di Marte nascerà anche una versione terrestre, denominata EOS. Tale versione sarà utilizzabile per attività di osservazione e ricerca a lungo raggio. EOS potrà contare su di un’autonomia di volo di 3 ore, la più lunga della sua categoria. Il drone ha una struttura modulare, due fotocamere (HD e termica) e può raggiungere una quota di 4.500 metri.

Questo progetto, insieme ad altri simili, è stato al centro dell’ultima puntata del webinar “Roma Drone Webinar Channel” (RDWC). L’evento è disponibile sulla pagina Facebook di Roma Drone.

Offerta

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button