fbpx
AutoMotoriNews

La Formula 1 si pronuncia ufficialmente: “impossibile organizzare il GP di Russia”

Tutte le parti in causa (team, piloti e F1) fanno blocco

Il GP di Russia di F1 non si farà. La sua permanenza nel calendario di gare della stagione 2022/2023 è stata messa in discussione proprio nel momento in cui Vladimir Putin ha dato l’ordine di invadere l’Ucraina. Pertanto, la Formula 1 ha deciso che, nelle circostanze attuali, quest’anno non ci sarà alcuna gara a Sochi.

Quando è scoppiata la guerra nelle prime ore di mercoledì scorso, la Formula 1 ha iniziato a valutare le conseguenze del conflitto armato che la Russia ha iniziato invadendo l’Ucraina.

Il primo a muoversi è stato il team di F1 Haas , che ha deciso di rimuovere ogni riferimento a Uralkali, uno sponsor russo di proprietà di Dmitry Mazepin. Subito dopo il quattro volte campione del mondo Vettel a prendere una posizione decisa: “La notizia dell’attacco mi ha scioccato. Io non andrò in Russia per il GP, delle persone moriranno per un leader folle”.

f1 GP russia

L’azione successiva è stata quella di organizzare un incontro tra i team, la FIA e la stessa Formula 1 per decidere quale posizione assumere rispetto a un evento del genere, soprattutto considerando che il Gran Premio di Russia si sarebbe dovuto disputare il prossimo settembre.

Non ci sarà il GP di Russia di F1

Infine è arrivata la dichiarazione ufficiale rilasciata dalla F1 in cui si rammarica profondamente per la situazione e il conflitto armato, oltre ad affermare che nelle attuali circostanze è impossibile organizzare il Gran Premio di Russia.

“Il Campionato del mondo di Formula 1 visita paesi di tutto il mondo con l’intenzione positiva di riunire persone e nazioni”, si legge nella nota diffusa via Twitter e sul sito web“Stiamo seguendo quanto accaduto in Ucraina con tristezza e perplessità e speriamo in una risoluzione pacifica della situazione attuale. Ieri pomeriggio la Formula 1, la FIA e le squadre hanno discusso la posizione che dovrà assumere il nostro sport, e la conclusione è, comprese le opinioni di tutte le parti interessate, che è impossibile tenere il Gran Premio di Russia nel circostanze attuali” conclude.

Offerta
La storia della Formula 1 in 50 ritratti
  • Zapelloni, Umberto (Author)

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button