fbpx
NewsTech

Il cavo internet fra USA e Hong Kong di Facebook non s’ha da fare

Il governo degli Stati Uniti boccia nuovamente il piano per collegare la California e Hong Kong con la fibra ottica

Il governo degli Stati Uniti ha bocciato il piano di Facebook per collegare gli USA a Hong Kong con un enorme cavo internet che attraversa l’oceano. Ancora. L’azienda di Zuckerberg ha infatti proposto più volte questo collegamento, che il governo americano ha respinto per le preoccupazioni sull’autonomia legale di Hong Kong.

Gli USA bocciano il progetto del cavo internet con Hong Kong di Facebook

Il Wall Street Journal ha riportato mercoledì che Facebook ha deciso di scartare per l’ennesima volta il collegamento transpacifico, che dovrebbe collegare la California a Hong Kong. Un’enorme collegamento in fibra ottica, che percorre chilometri nelle profondità oceaniche per garantire un collegamento subitaneo con l’isola cinese. Ma le preoccupazioni del governo Biden riguardo l’autonomia legale di Hong Kong hanno convito l’azienda a scartare nuovamente il progetto.

“Per via delle preoccupazioni del governo USA su un canale di comunicazione diretto tra gli Stati Uniti e Hong Kong, abbiamo deciso di ritirare la nostra iscrizione FCC” spiega un portavoce di Facebook, parlando dei documenti presentati all’ente federale americano per le comunicazioni. “Non vediamo l’ora di poter lavorare con tutti i partner per riconfigurare un sistema che risponda alle preoccupazioni del governo americano”.

Un’altra bocciatura

cavo-sottomarino facebook usa hong kong

Non è la prima volta che il progetto di Facebook di un cavo internet fra Hong Kong e gli USA fallisce. A settembre 2020 l’amministrazione Trump aveva respinto al mittente una proposta di Google e Facebook per un cavo da 8 mila miglia fra Hong Kong e Los Angeles. Le due aziende avevano proposto il progetto, noto come Pacific Light Cable Network (PLCN), già nel 2016. L’intenzione era di collegare direttamente gli USA alle Filippine, a Taiwan e a Hong Kong. Ma il progetto si è bloccato in un limbo eterno.

Alla grande difficoltà tecnica di un collegamento transoceanico, si aggiungono le complicazioni politiche. L’autonomia legale di Hong Kong non può essere garantita e un’infrastruttura strategica come un collegamento internet potrebbe essere un problema, visto le relazioni fra Cina e Stati Uniti. Siamo convinti che Facebook voglia provarci ancora, ma questo cavo internet potrebbe essere fuori dalla sua portata. Almeno per adesso.

Oculus Quest 2, visore VR all-in-one, da 256 GB
  • HARDWARE DI NUOVA GENERAZIONE: Goditi ogni movimento con un processore ultrarapido e il nostro display con la...
  • GAMING ALL-IN-ONE: Spara, sferza colpi e segui il ritmo grazie ai titoli dell’immensa libreria di giochi ed esperienze...
  • INTRATTENIMENTO IMMERSIVO: Goditi un posto in prima fila per concerti dal vivo, film rivoluzionari, eventi esclusivi e...
Source
Gizmodo

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button