fbpx
NewsTech

I download delle app di Facebook scendono del 30%

Tra la crescita di TikTok e le preoccupazioni sulla privacy, ecco cosa succede

Come mostrato dalla società di analisi AppFigures, l’app di Facebook ha perso il 30% dei download sia in App Store che in Google Play rispetto all’anno precedente. Scopriamo insieme cosa sta succedendo.

Facebook perde il 30% dei download: cosa succede?

AppFigures-facebook-download-app-tech-princess

Secondo l’analisi, l’app mobile di Facebook ha registrato una media di 15 milioni di download a settimana nel maggio 2020. Tuttavia, negli ultimi mesi l’applicazione a stento ha raggiunto gli 11 milioni di download su iOS e Android combinati. È interessante notare che il primo calo significativo dei download si è verificato nel giugno 2020, subito dopo che Apple ha annunciato iOS 14 con nuove funzionalità di privacy.

AppFigures sottolinea che Facebook ha visto alcuni cali nei download prima, ma questa è la prima volta in un lungo periodo che i numeri sono scesi notevolmente e per più di un anno. Le ragioni non sono state rivelate ma la scoietà di analisi ritiene che questo possa essere principalmente legato alla crescita di TikTok.

Come rivelato anche dallo studio, TikTok rimane l’app più scaricata sia su App Store che su Google Play, con un totale di 52 milioni di download nell’aprile 2021. Solo sull’App Store di iOS, Facebook ha registrato 9,9 milioni di download il mese scorso. TikTok, invece, ne ha ottenuti 15,9 milioni.

Le preoccupazioni sulla privacy possono anche aver spinto vari utenti a stare lontani da Facebook. Da quando iOS 14 è stato introdotto con diverse funzionalità legate alla privacy, la società guidata da Mark Zuckerberg ha preso posizione contro alcuni dei cambiamenti imposti da Apple. Questo include l’opzione di trasparenza del tracciamento delle app e le etichette sulla privacy sull’App Store.

Più di recente, Facebook ha spinto gli utenti ad abilitare il tracciamento delle app se vogliono che sia Facebook che Instagram rimangano “gratuiti“. L’azienda ha anche costretto gli utenti ad accettare le nuove politiche sulla privacy di WhatsApp, altrimenti perderanno le funzionalità dell’app.

Source
9to5mac

Veronica Ronnie Lorenzini

Videogiochi, serie tv ad ogni ora del giorno, film e una tazza di thé caldo: ripetere, se necessario.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button