fbpx
News

Facebook Messenger, la condivisione dello schermo arriva su mobile

L’App di messaggistica di Facebook si aggiorna e abilita la condivisione dello schermo anche dai dispositivi mobili

Novità in arrivo da Facebook Messenger. Da ora è possibile condividere lo schermo anche da dispositivi mobili, funzionalità che fino a poco fa era possibile solo da pc. Finalmente, invece, ora sarà possibile utilizzare questa opzione durante una conversazione a due, una chat di gruppo o una Messenger Room. Ma vediamo questa novità più nel dettaglio.

Facebook Messenger, arriva la condivisione dello schermo su mobile

Un aggiornamento semplice, eppur utilissimo. Da ora sarà possibile condividere il proprio schermo anche attraverso la funzionalità di messaggistica di Facebook, seppur ancora con qualche limitazione. Questa opzione vale se ci si trova in una chat di gruppo di massimo 8 persone e in una Messenger Room di massimo 16 partecipanti. Oltre questi numeri, la condivisione dello schermo non è al momento possibile, anche se la piattaforma ha già dichiarato che sta lavorando per migliorare questo dettaglio. L’obiettivo è quello di renderla disponibile per conversazioni di gruppo di ben 50 utenti. In ogni caso, se intanto volete provare la nuova opzione, sappiate che l’aggiornamento è già disponibile per iOS e Android.

Una volta scaricata l’ultima versione di Messenger, accedere alla funzionalità è semplicissimo. Durante una chiamata vi basterà scorrere lo schermo verso l’alto per accedere alle opzioni, tra cui troverete la voce “condividi lo schermo”. Vi basterà cliccarci sopra e poi avviare la trasmissione per fare in modo che gli altri partecipanti alla chat vedano quello che avete sul vostro schermo.

Facebook Messenger condivisione schermo mobile

Inutile sottolineare ancora quanto sia utile questo aggiornamento. D’altronde, la pandemia e il lockdown ci hanno insegnato a sfruttare a pieno le App di messaggistica che ci sono in circolazione, per cui questa nuova funzione non può far altro che migliorare la qualità delle videochiamate da smartphone e tablet. Se consideriamo che Skype e Zoom già avevano questa funzionalità, non c’è da stupirsi che alla fine anche Messenger abbia deciso di adeguarsi ed ampliarla ai dispositivi mobili.

Chiara Crescenzi

Editor compulsiva, amante delle serie tv e del cibo spazzatura. Condivido la mia vita con un Bulldog Inglese, fonte di ispirazione delle cose che scrivo.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button