fbpx
Messenger WhatsApp e Instagram

Messenger, WhatsApp e Instagram saranno unite in un’unica chat
Tre delle applicazioni di messaggistica più note al mondo potrebbero essere fuse in una: parola di Zuckerberg


Potrebbe suonare apocalittico, e forse un po’ lo è. Eppure Zuckerberg sembrerebbe intenzionato ad unire Messenger, WhatsApp e Instagram in un’unica chat. In questi giorni WaBetaInfo ha mostrato alcun screenshot che fanno pensare che, in un futuro molto prossimo, Messenger e WhatsApp saranno più collegati tra loro, fino a condividere la lista di contatti.

In particolare, secondo quanto riferito dal portale, sarebbe possibile scrivere ad un contatto di un’App anche dall’altra, e senza il bisogno che questo sia presente obbligatoriamente in tutte e due le liste di contatti. Ma vediamo più nel dettaglio quali saranno le novità del futuro per queste note applicazioni di messaggistica.

Messenger, WhatsApp e Instagram: tutte le chat in una

La prima domanda che viene da farsi non appena si legge questa notizia è una soltanto: che fine farà la privacy degli utenti? A quanto pare, sarà preservata, perché i messaggi di WhatsApp sono protetti da crittografia end-to-end, che impedisce a Facebook di poter accedere al contenuto di quanto scritto tra due utenti. In ogni caso, non si tratta della sola limitazione alla piattaforma di Zuckerberg. Pare che Facebook non possa accedere a foto e stati di WA, ma ancora non c’è nulla di certo.

Anzi, tra le novità proposte dalle piattaforme sembrerebbe esserci una nuova integrazione tra Messenger e Instagram. Come potete vedere qui sopra, le due App avrebbero cominciato a condividere la possibilità di chattare con i propri contatti. Effettivamente, le due piattaforme condividono davvero molte funzionalità, e questa non andrebbe a far altro che completare lo stretto rapporto di integrazione tra le due.

A quanto pare, a breve si potrebbero inviare messaggi da Instagram a Facebook, e poi anche da Messenger a WhatsApp, fino a quando le tre applicazioni di messaggistica non saranno fuse in una. Uno degli obiettivi di Zuckerberg da un po’ di tempo a questa parte. Ma se fondere le App può risultare utile, al tempo stesso può finire anche con l’essere confusivo. Dobbiamo quindi aspettare che questa novità venga lanciata ufficialmente per poter capire se davvero può aiutarci o meno nella gestione dei contatti. Chissà.


Chiara Crescenzi

author-publish-post-icon
Editor compulsiva, amante delle serie tv e del cibo spazzatura. Condivido la mia vita con un Bulldog Inglese, fonte di ispirazione delle cose che scrivo.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link