!function(f,b,e,v,n,t,s){if(f.fbq)return;n=f.fbq=function(){n.callMethod? n.callMethod.apply(n,arguments):n.queue.push(arguments)};if(!f._fbq)f._fbq=n; n.push=n;n.loaded=!0;n.version='2.0';n.queue=[];t=b.createElement(e);t.async=!0; t.src=v;s=b.getElementsByTagName(e)[0];s.parentNode.insertBefore(t,s)}(window, document,'script','https://connect.facebook.net/en_US/fbevents.js');
FCA Waymo guida autonoma livello 4

FCA e Waymo rafforzano la partnership per la guida autonoma di livello 4
La tecnologia di guida autonoma sarà applicata al Ram ProMaster


FCA e Waymo rafforzano la loro partnership per la guida autonoma. Il costruttore italo-americano e l’azienda appartenente al gruppo Alphabet danno il via ad un nuovo progetto di sviluppo per la tecnologia di guida autonoma di livello 4 (nota anche come L4). Il progetto coinvolgerà il Ram ProMaster, un veicolo commerciale adibito al trasporto merci che FCA produce e commercializza in Nord America.

FCA e Waymo insieme per la guida autonoma di livello 4 

La nuova partnership tra FCA e Waymo punta ad integrare la tecnologia di guida autonoma di livello 4, Waymo Driver, all’interno del Ram ProMaster, veicolo adibito al trasporto merci. La partnership tra le due aziende presenta obiettivi davvero ambiziosi. FCA ha scelto Waymo come partner esclusivo per lo sviluppo della guida autonoma di livello 4. Waymo, nel corso del tempo, provvederà ad integrare la sua tecnologia di guida autonoma L4 su tutta la gamma del gruppo FCA.

Waymo Driver è una piattaforma altamente configurabile che consente di accedere ad una vasta gamma di clienti commerciali a livello globale. Anche sfruttando la rapida crescita dei servizi per la consegna di mercati, la partnership tra FCA e Waymo rappresenta, per entrambe le aziende, un punto di riferimento per il futuro. La tecnologia Waymo Driver è già stata integrata nei minivan Chrysler Pacifica (primo modello ibrido plug-in del gruppo).

Ricordiamo che la guida autonoma si divide in vari livelli. Il livello 4 è uno dei livelli più elevati di questa tecnologia. Questa tecnologia prevede che il sistema automatico sia in grado di gestire qualsiasi evenienza, senza poter essere attivato in condizioni di guida estrema, come in caso di maltempo. Il livello successivo, il 5, prevede, invece, un’automazione completa per il veicolo.


Davide Raia

                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link