!function(f,b,e,v,n,t,s){if(f.fbq)return;n=f.fbq=function(){n.callMethod? n.callMethod.apply(n,arguments):n.queue.push(arguments)};if(!f._fbq)f._fbq=n; n.push=n;n.loaded=!0;n.version='2.0';n.queue=[];t=b.createElement(e);t.async=!0; t.src=v;s=b.getElementsByTagName(e)[0];s.parentNode.insertBefore(t,s)}(window, document,'script','https://connect.facebook.net/en_US/fbevents.js');
Film-in-streaming-Tech-Princess (1)

La visione di film in streaming e video online aumenta a dismisura
Ecco i risultati degli State of Online Video 2020 di Limelight


Il consumo di video online e film in streaming è più popolare che mai. La media globale è di quasi otto ore ed è stata registrata una media italiana di oltre 7 ore alla settimana. Quando gli utenti sono rimasti a casa durante la pandemia, il consumo di video è aumentato del 16% a livello globale.

Questo è ciò che riporta la State of Online Video 2020, una ricerca effettuata da Limelight Networks, volta a capire le percezioni e i comportamenti dei consumatori riguardo i video online.

Film in streaming e video online, ecco i risultati

film-online-tech-princess

Di seguito vi riportiamo i risultati principali del rapporto:

  • Rimanere a casa ha spinto a sottoscrivere nuovi abbonamenti ai servizi di streaming video. Quasi la metà delle persone in tutto il mondo si è abbonata a un nuovo servizio di streaming video negli ultimi sei mesi, in particolare perché passava più tempo a casa per colpa della pandemia. Il secondo motivo è stato la disponibilità di nuovi contenuti che le persone volevano vedere;
  • Attenzione al prezzo. Quasi la metà dei consumatori a livello globale afferma che cancellerebbe l’abbonamento al servizio di streaming a causa dei prezzi elevati. Più di un terzo degli utenti a livello globale condivide l’account o utilizza quello di qualcun altro;
  • Il consumo di contenuti generati da altri utenti aumenta. La visione di contenuti generati da altri utenti è raddoppiata nell’ultimo anno, raggiungendo una media di quattro ore alla settimana. YouTube è la piattaforma più preferita per la visione di contenuti generati da altri utenti a libello globale, seguita da Facebook;
  • I ritardi sono un elemento critico. La maggior parte delle persone afferma che sarebbe più incline a vedere un evento live in streaming se non ci fossero ritardi nella trasmissione in diretta.

La ricerca “State of Online Video” 2020 si basa sulle risposte di 5.000 consumatori basati in Francia, Germania, India, Indonesia, Italia, Giappone, Singapore, Corea del Sud, Regno Unito e Stati Uniti, di età pari o superiore ai 18 anni, che guardano un’ora o più di contenuti video online ogni settimana.

Fire TV Stick 4K Ultra HD con telecomando vocale Alexa di...
  • Il nostro dispositivo per lo streaming più potente, con un’antenna Wi-Fi dal nuovo design ottimizzata per lo...
  • Avvia e controlla la riproduzione di film e serie TV con il telecomando vocale Alexa di ultima generazione. Usa gli...
  • Goditi immagini nitide e brillanti grazie al supporto per i formati 4K Ultra HD, Dolby Vision, HDR e HDR10+ e un audio...

Veronica Ronnie Lorenzini
Videogiochi, serie tv ad ogni ora del giorno, film e una tazza di thé caldo: ripetere, se necessario.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link