fbpx
Videogiochi

Final Fantasy: ecco i migliori e i peggiori capitoli della serie

Quella di Final Fantasy è una saga che è rimasta nel cuore di molti giocatori, per un motivo o per l’altro, e il primo Final Fantasy è sempre un titolo che rimane impresso indelebilmente nella memoria di coloro che ne hanno goduto dall’inizio alla fine. La serie ha avuto inizio nel 1987 ed è ancora in corso, con ogni capitolo, o quasi, che funziona come un universo a sé stante. Noi di Tech Princess però ci siamo posti una domanda: quali sono i migliori Final Fantasy mai usciti? E i peggiori?

Final Fantasy: quali sono i migliori capitoli?

I Final Fantasy sono diventati noti negli anni per essere stati in grado di cambiare notevolmente formula e toni da un capitolo all’altro. Esistono Final Fantasy dalle atmosfere dark e gotiche, altri dai toni steampunk, altri ancora che rimandano alle estetiche barocche e roccocò. Ciò non di meno, alcuni capitoli hanno saputo valorizzare i loro contenuti più di altri e l’esempio più emblematico in questo senso è senza ombra di dubbio Final Fantasy VII.

Final Fantasy VII

Final Fantasy VII è un titolo essenziale, non solo per tutti gli amanti della saga, ma per gli estimatori del media videoludico in quanto tale. Questo capitolo, pubblicato per la prima volta nel 1997, ha definito buona parte di quelli che oggi sono i canoni degli JRPG moderni, segno inequivocabile di quanto fosse già parecchi passi avanti rispetto al tempo in cui è uscito.

Peraltro il settimo capitolo è ancora un esempio emblematico di narrazione e design dei personaggi, con una trama dal sotto testo ecologico che oggi sembra più attuale che mai e degna di uno dei migliori Final Fantasy in circolazione. Non sorprende che Square Enix ne stia sviluppando un remake ad episodi, anche se il finale della prima parte ha già fatto parecchio discutere i fan sulle possibili direzione che questo lavoro di restauro prenderà in futuro.

Final Fantasy XIV

Capitolo completamente online e dalle meccaniche MMO della saga, FF XIV è a tutti gli effetti un piccolo miracolo moderno. Dopo un lancio a dir poco deludente, il gioco è stato completamente raso al suolo (letteralmente) e revitalizzato grazie all’espansione A Real Reborn, che lo ha reso a tutti gli effetti un RPG con nulla da invidiare alle sue controparti più illustri.

Per capire quanto gli sviluppatori siano stati in grado di creare un MMO coinvolgente e ricco di attività da svolgere, basti pensare che Final Fantasy XIV uscì ufficialmente nel 2010, ricevette l’aggiornamento A Realm Reborn nel 2014 e sta per concludersi soltanto tra pochi mesi, nel 2021, con l’espansione Endwalker. Una storia longeva quella di questo FF, che ha alle spalle una community e dei creativi a dir poco appassionati.

Final Fantasy X

Impossibile non citare Final Fantasy X in questa lista. Il decimo capitolo ha il grande pregio di raccontare una storia splendidamente umana, che tocca temi delicati come la religione, la politica e il sacrificio. FFX mette in gioco anche alcune novità di gameplay di non poco conto, come la possibilità di controllare direttamente gli Eoni (ovvero le evocazioni, prima relegate ad semplice filmato) e delle vere e proprie abilità pensate su misure per ogni personaggio.

Sono in molti i fan della saga ad annoverare FFX tra i loro capitoli preferiti, complice anche una miriade di attività da svolgere post game per compensare alla linearità iniziale della trama. La popolarità del gioco fu tale da ispirare anche lo sviluppo di un sequel diretto, sfortunatamente non all’altezza del suo illustre predecessore.

Final Fantasy IX

Chiudiamo la lista dei migliori FF con Final Fantasy IX, che è sicuramente uno dei capitoli più bizzarri di tutta la saga, pensato per mantenere il feeling classico della serie con un uno sguardo verso il futuro, tendenza che sarebbe poi esplosa nel decimo capitolo. FFIX presenta uno stile che non è stato praticamente mai riproposto nei capitoli successivi, fatto di personaggi super deformed e animali antropomorfi decisamente peculiari nelle loro sembianze.

Final Fantasy migliori

Nonostante l’impatto estetico possa strizzare in qualche modo l’occhio ai più piccoli, Final Fantasy IX offre un intreccio narrativo molto meno lineare di quanto sembri, che può spiazzare anche l’appassionato più navigato. Impossibile non citare poi l’adattamento italiano, che ha trasformato i vari dialetti giapponesi in quelli nostrani, cosa che ha dato un sapore unico alla produzione.

I capitoli peggiori

La saga di Final Fantasy tuttavia non ha avuto soltanto bei momenti, ci sono state anche diverse cadute di stile, alcune più rovinose di altre. Soprattutto in anni recenti Square Enix si è trovata di fronte ad anni di sviluppo piuttosto travagliato, che si sono tradotti in titolo che lasciano molto a desiderare sul piano ludico e su quello della narrazione. Il primo segnale di questa tendenza si ebbe con Final Fantasy XIII.

Final Fantasy XIII

Final Fantasy XIII, diventato piuttosto inspiegabilmente una trilogia, è uno dei capitoli che ha lasciato più a desiderare i fan della serie. Il primo FFXIII si presentava come un capitolo fin troppo lineare per i canoni della saga, che anche quando lasciava un po’ più libero il giocatore non gli lasciava spazio per esprimere a tutto tondo le sue potenzialità.

Final Fantasy migliori

Un problema che ha poi condiviso con i sequel, che al netto di un combat system notevole, non hanno saputo intrattenere come avrebbero dovuto, anche per via di un grosso calo della qualità della scrittura sia di personaggi che di trama.

Final Fantasy XV

A subire un triste destino è stato anche Final Fatnasy XV, il capitolo più recente della fantasia finale. Questo gioco è stato affossato in primo luogo dalla lunghissima e travagliata produzione, che lo condannato ad uscire fortemente incompleto. L’intreccio narrativo di FFXV infatti parte con delle ottime premesse ma si perde lungo la strada a causa di un racconto confusionario e poco coeso.

Final Fantasy migliori

Non aiuta un gameplay che non è riuscito a tirar fuori il suo vero potenziale, e che sfociava troppo spesso nella pressione ripetuta di un singolo tasto per finire la maggioranza dei combattimenti con successo. Le sorti del gioco si sono leggermente sollevate con l’arrivo del DLC, ma in generale si tratta di un FF riuscito soltanto a metà.

Final Fantasy X-2

Chiudiamo questa carrellata dei Final Fantasy peggiori con Final Fantasy X-2, il già menzionato sequel di FFX. Questo titolo è difficile da valutare, dato che da una parte ha uno dei combat system migliori e più stratificati dell’intera serie e dall’altra una storia che va a privare di tutto l’impatto emotivo il capitolo precedente.

Final Fantasy migliori

Questo sequel trova un posto in questa lista proprio per quest’ultimo motivo. E’ impossibile guardare a FFX-2 e non pensare che sia un prodotto creato solo per cavalcare l’onda di un successo già avvenuto e non replicabile. Al di là dei combattimenti infatti, il gioco offre ben pochi guizzi e idee, e se avete amato FFX probabilmente lo odierete dall’inizio alla fine.

Offerta
Final Fantasy X/X2 HD Remaster – Nintendo Switch
  • Genere del gioco: gioco di ruolo
  • Grafica aggiornata e ricostruita per essere realistica e ricca di texture
  • Musiche: i giocatori potranno scegliere tra quelle originali e quelle rimasterizzate

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button