fbpx
Ford Explorer Plug-In Hybrid

Ford Explorer Plug-In Hybrid, il 7 posti “green” sbarca in Europa
Il nuovo SUV Ford ibrido verrà proposto in Italia in una sola versione


Ford Explorer Plug-In Hybrid, il sette posti  più famoso della casa america sarà ora disponibile per i clienti in tutta Europa. L’ultima aggiunta all’eco-line di  Ford è il quarto modello ibrido plug-in della gamma, che si unisce alla Kuga ai due Transit (declinati nelle versioni “passeggero” e “commerciale”) alla versione ibrida della Mondeo, alla recente Puma mild-hybrid  e alla sportiva Mustang Mach- E, quest’ultima proposta con trazione totalmente elettrica.

Ford Explorer Plug-In Hybrid, lunga autonomia e alta velocità

Ford Explorer Plug-In HybridFord Explorer Plug-In Hybrid è in grado  di percorrere 48 km NEDC (42 km WLTP) in modalità elettrica, ed è  alimentato da un motore a benzina EcoBoost V6 da 3,0 litri abbinato con un motore elettrico e un generatore per erogare 450 CV e 825 Nm di coppia. La velocità massima è di 230 km/h mentre da 0 a 100 km/h impiega solo 6 secondi. Grazie  della natura ibrida di Explorer,  i costi di gestione sono bassi con emissioni di soli 71 g / km di CO2. Per caricare completamente la batteria da una fonte di alimentazione esterna a 230 volt occorrono meno di 5 ore e 50 minuti, mentre, tramite il Ford Connected Wallbox o presso una stazione di ricarica pubblica, sono necessarie meno di 4 ore e 20 minuti.

Ideale anche per l’off-road

Il sistema di trazione integrale standard lo rende adatto al rimorchio e le varie modalità di guida consentono ai conducenti di impostare l’auto in base alle condizioni dell’asfalto. Tra queste si può optare per la modalità “Normale” “Sport”, “Trail”, “Slippery” “Tow/Haul”, Eco e “Deep Snow and Sand”. Di serie viene offerto anche un cambio automatico a 10 velocità, sedili anteriori elettrici riscaldati e raffreddati, sedili di seconda fila riscaldati, ricarica del telefono wireless. Non manca un sistema di infotainment touchscreen che si basa su un display da 10.1 pollici che controlla la radio DAB, la navigazione satellitare e la configurazione in auto. Sempre su questo display arrivano le immagini della 360-Degree Camera, che garantisce una visibilità a 360 gradi degli spazi intorno alla vettura per affrontare le manovre più difficili nel migliore dei modi.

La cabina del SUV è uno dei punti di forza del nuovo Ford Explorer Plug-In Hybrid, essendo estremamente spaziosa. Con tutti e sette i posti a disposizione, offre 330 litri di spazio, che si espande a 1.137 litri con la terza fila ripiegata, mentre con tutti i sedili posteriori abbassati si arriva a una capienza di ben 2.274 litri.

Versione italiana

L’Explorer Plug-In Hybrid, in Italia disponibile in un’unica versione, presenta degli elementi stilistici che ne definiscono il design deciso e moderno. I cerchi in lega da 20” nero opaco, finitura satinata della griglia frontale, le barre sul tetto e le cornici delle porte satinate, mentre all’interno, sul cruscotto, sono presenti inserti in legno.

 


Carlo Moiraghi