fbpx
MotoriNews

Con questa tecnologia Ford il parabrezza dell’auto non si appanna

La tecnologia Windscreen Weather Station è disponibile su diversi modelli Ford

La tecnologia Ford Windscreen Weather Station consente al parabrezza dell’auto di non appannarsi dopo le sessioni di allenamento. Può accadere, infatti, che il conducente, dopo aver completato una sessione di sport, rientri in auto causando un immediato appannamento del parabrezza, a  causa della traspirazione. Per evitare questo fenomeno, la tecnologia di Ford risulta particolarmente comoda.

Con  Windscreen Weather Station il parabrezza dell’auto non si appanna

La tecnologia messa a punto da Ford consente di rilevare l’umidità nell’aria e le variazioni di temperatura del vetro. In caso di necessità, il sistema effettua l’attivazione automatica dell’aria condizionata e, se necessario, procede con l’impostazione del flusso d’aria migliore per evitare l’appannamento del parabrezza dell’auto. 

Il sistema che gestisce la tecnologia Ford Windscreen Weather Station ha dimensioni davvero contenute. Il dispositivo, collocato vicino allo specchietto retrovisore, presenta dimensioni di 5 x 3 cm. Al suo interno troviamo diversi sensori che consentono di prevenire l’appannamento. L’ultima evoluzione della tecnologia di Ford ha fatto il suo debutto su Kuga e Explorer.

Da notare che questa tecnologia permette di ridurre l’utilizzo del compressore dell’aria condizionata. In questo modo, quindi, si riducono anche le emissioni, migliorando l’efficienza dei consumi. Su alcuni veicoli, tramite l’app Fordpass, è possibile gestire da remoto diversi aspetti del parabrezza. Ad esempio, si può regolare la temperatura all’interno dell’abitacolo prima di partire.

Per maggiori dettagli è possibile dare un’occhiata al video qui di sotto:

https://youtu.be/K9-x_HY83-8

Il commento di Ford

Ingo Krolewski, supervisor, Climate Controls and Attributes, Ford of Europe , commenta così il funzionamento di questa tecnologia: “Aspettare che il parabrezza si schiarisca dopo l’allenamento è una delle piccole cose irritanti della vita – ma guidare senza essere in grado di vedere chiaramente la strada davanti a noi può essere pericoloso. Questa tecnologia anticipa il problema e se ne occupa senza che il conducente nemmeno se ne accorga”

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button