fbpx
Gamestop

GameStop: l’ex presidente di Nintendo America entra nell’azienda


GameStop ha da poco rinnovato la propria linea di approccio al pubblico sperimentando una nuova politica di trasformazione per far diventare i negozi dei veri e propri hub sociali. Le novità per l’azienda, da tempo in forte crisi, non sono ancora finite a cominciare dall’ingresso nel consiglio di amministrazione di Reggie Fils-Aimé, ex presidente della divisione americana di Nintendo.

Ad un anno dalla rinuncia della presidenza di Nintendo America, Fils-Aimé si unirà, a partire dal 20 aprile, a GameStop in qualità di direttore della catena di videogiochi come parte del consiglio di amministrazione. Contemporaneamente, l’azienda perderà ben quattro dirigenti: Dan DeMatteo, Gerald Szczepanski, Larry Zilavy e Steve Koonin.

L’ingresso di Reggie Fils-Aimé nell’azienda potrebbe portare una ventata di aria fresca per la stessa e per i suoi clienti sia per i notevoli precedenti dell’ex CEO nel mondo dei videogiochi sia per la sua popolarità tra i giocatori. 

George Sherman, amministratore delegato di GameStop, ha così commentato: “I miglioramenti del consiglio di amministrazione e della governance annunciati oggi rappresentano un’importante pietra miliare nella trasformazione di GameStop mentre continuiamo a sviluppare la strategia aziendale della società per un successo a lungo termine. Sono tutti altamente qualificati e apportano un’esperienza notevole e adatta ai cambiamenti che stiamo attuando”.

Offerta

Daniele Cicarelli

author-publish-post-icon
Indigente giramondo con la grande passione per i videogiochi, l'Arte e tutte le storie Fantasy e Sci-Fi che parlano di mondi alternativi senza zanzare. Fermo sostenitore dell'innovazione, del progresso tecnologico e della superiorità del Tipo Erba. Dalla parte dei Villains dal 1991.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link