fbpx
Console e PCNewsVideogiochi

Glyph, la demo per Nintendo Switch è stata scaricata da 10mila giocatori

Grandi numeri per Glyph, titolo targato Bloverk Games che combina manovre aeree mozzafiato con una tranquilla esplorazione in un’esperienza platform 3D senza eguali. In sole due settimane, infatti, la demo per Nintendo Switch è sata scaricata da oltre 10mila giocatori.

Il titolo arriverà a breve anche su PC e i giocatori potranno provarlo su Steam a partire dal 16 giugno. La demo, infatti, sarà distribuita durante lo Steam NEXT Festival, in programma fino al 22 giugno, che darà accesso a oltre 100 versioni di prova gratuite dei giochi più attesi.

Le caratteristiche principali di Glyph:

L’obiettivo finale è quello di riportare ai suoi antichi splendori il Tempo City, oramai sotterrato sotto le sabbie del deserto, il quale funziona anche con hub non lineare del gioco.

  • Più di 80 livelli nella modalità esplorativa. I giocatori dovranno quindi impegnarsi a fondo per vederli tutti.
  • 30 livelli che metteranno a dura prova le abilità nella modalità a tempo.
  • Più di 100 segreti e upgrade disponibili sin dall’inizio del gioco. In Glyph, infatti, non sono presenti microtransazioni di alcun tipo per scaricare costumi extra.
  • Un terribile boss finale che vi darà filo da torcere.

Glyph è un gioco adatto a tutti, sia agli speedrunner si a coloro che vogliono gustarsi i livelli nella maniera più pacifica possibile. La libertà di approccio, infatti, è uno dei punti salienti del titolo in questione.

Leggi anche: Nintendo Switch Pro, ecco tutto quello che sappiamo finora sulle caratteristiche della console

Il successo di Bolverk Games

Bolverk Games è uno studio indipendente con sede in Danimarca e focalizzato sullo sviluppo di giochi e software per VR. Nel corso degli ultimi due anni, però, hanno deciso di virare sul mondo delle console, realizzando il loro primo platform 3D. L’obbiettivo futuro è quello di dare vita a giochi sempre più immersivi, stimolanti e belli da vedere. L’approdo di Glyph su PC, dunque, permetterà a una platea ancora più ampia di giocatori di provarlo.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button