fbpx

Google, Amazon Apple hanno annunciato una inaspettata alleanza per sviluppare uno standard condiviso per la smart home. Le operazioni, condivise anche da altre aziende, saranno portate avanti dal neonato gruppo Connected Home Over IP.

La smart home secondo Google, Amazon e Apple

A capo del nuovo gruppo ci sarà la già nota Zigbee Alliance, altro gruppi di aziende che sostengono lo standard di comunicazione ZigBee per le comunicazioni a corto raggio tra dispositivi smart (come ad esempio le lampadine di Philips Hue).

Oltre a ZigBee, esistono una marea di protocolli a disposizione dei vari produttori: Bluetooth, Wi-Fi, Wireless USB, Z-Wave e gli standard open-source di Google WeaveThread. Ognuno di questi ha i suoi pro e i suoi contro, e sono più o meno adatti a certi tipi di prodotti. Per cercare quindi di coordinarli tutti assieme, garantendo l’interoperabilità dei dispositivi, il nuovo gruppo per la smart home con Google, Amazon e Apple punterà ad uno standard basato sui protocolli internet (IP).

Mentre i dispositivi per la smart  abbondano, la mancanza di uno standard condiviso tra le varie aziende lascia le persone confuse e frustrate quando provano a capire con quale ecosistema smart home funzionerà il loro  dispositivo” ha scritto Google sul suo blogIl nostro obiettivo è quello di portare insieme le tecnologie già sul mercato pere crea un nuovo standard per la connettività della smart home aperto e basato sul protocollo internet

In un dichiarazione separataApple ha detto: “L’obiettivo di Connected Home over IP è quello di semplificare lo sviluppo per i produttori e aumentare la compatibilità per i consumatori. Il progetto è costruito intorno all’ideale condiviso che i dispositivi per la smart home dovrebbero essere sicuri, affidabili utilizzabili senza sforzo

Tra gli altri membri della ZigBee Alliance che parteciperanno ai lavori del nuovo gruppo ricordiamo Samsung SmartThings, Ikea, NXP Semiconductors, Signify Silicon Labs.

È ancora presto per capire se questa nuova iniziativa avrà il successo sperato, ma i grandi nomi dietro assicurano almeno la presenza di conoscenza tecnologica ed esperienza pregressa.

[amazon_link asins=’B07J4R7YZC,B07CDCYLQ6,B07KXN6S74′ template=’ProductCarousel’ store=’gamspri02-21′ marketplace=’IT’ link_id=’bfe4eb44-ffbc-406b-aaec-d11ad5e2b0b2′]

Condividi la tua reazione

Rabbia Rabbia
3
Rabbia
Confusione Confusione
6
Confusione
Felicità Felicità
3
Felicità
Amore Amore
1
Amore
Paura Paura
5
Paura
Tristezza Tristezza
4
Tristezza
Wow Wow
7
Wow
WTF WTF
5
WTF
Giovanni Natalini

author-publish-post-icon
Ingegnere Elettronico prestato a tempo indeterminato alla comunicazione. Mi entusiasmo facilmente e mi interessa un po' di tutto: scienza, tecnologia, ma anche fumetti, podcast, meme, Youtube e videogiochi.