!function(f,b,e,v,n,t,s){if(f.fbq)return;n=f.fbq=function(){n.callMethod? n.callMethod.apply(n,arguments):n.queue.push(arguments)};if(!f._fbq)f._fbq=n; n.push=n;n.loaded=!0;n.version='2.0';n.queue=[];t=b.createElement(e);t.async=!0; t.src=v;s=b.getElementsByTagName(e)[0];s.parentNode.insertBefore(t,s)}(window, document,'script','https://connect.facebook.net/en_US/fbevents.js');
Google Assistant

Google Assistant raggiunge un nuovo traguardo incredibile
L'assistente di Google supporta oltre 50 mila dispositivi smart home


Circa due anni, Google annunciò che il suo assistente Google Assistant aveva raggiunto un ambizioso traguardo. L’assistente risultava, infatti, disponibile su 10 mila dispositivi di smart home di 1.000 marchi differenti. Oggi, Google annuncia il raggiungimento di un traguardo ancora più impressionante. Google Assistant, infatti, è disponibile su oltre 50 mila dispositivi di oltre 5.500 marchi.

Google Assistant continua a crescere ed è un riferimento per la smart home

Google Assistant è oramai un riferimento dell’intero ecosistema della casa americana. L’assistente virtuale, infatti, è ora disponibile su ben 50 mila dispositivi smart home realizzato da oltre 5.500 produttori differenti.  Nel giro di due anni, la crescita registrata da Assistant è stata davvero notevole.

Sia il numero di dispositivi smart home che il numero di produttori che supportano l’assistente si sono quintuplicati, confermando il grande interesse legato all’utilizzo di Assistant. L’aumento del numero di dispositivi supportati si traduce anche in un incremento degli utenti che, quotidianamente, sfruttando l’assistente di Google.

Obiettivo 100 mila dispositivi

La crescita dell’assistente di Google continua. L’incremento del supporto registrato tra il 2018 ed il 2020 è stato davvero notevolissimo. Nel corso del prossimo futuro, quindi, è lecito immaginare il raggiungimento di ulteriori traguardi molto importanti. Il prossimo step per Google Assistant potrebbe essere il traguardo di 100 mila dispositivi smart home supportati con un numero sempre crescente di aziende produttrici.

Per il momento, Google non ha rilasciato target precisi in merito agli obiettivi futuri del suo assistente. Naturalmente, l’azienda punta a continuare il suo programma di crescita anche nel corso dei prossimi anni. Probabilmente, entro il 2022 il target dei 100 mila dispositivi potrebbe essere raggiunto. Di certo, ne sapremo di più in futuro.

Gelink Supporto da Tavolo Montaggio per Google Home...
  • Google Home Mini Pedestal: Simple, portable and infinitely convenient, the Gelink pedestal for google home mini makes it...
  • Suitable Viewing Angle: When put google home mini on this stand, you will have a 105°tilt viewing angle to see the...
  • Anti-Slippery: The table stand can provide your mini decent protection, also anti-skid on a 40 degree slippery slope...

Davide Raia

                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link