fbpx
NewsSoftwareTech

Google Calendar web da oggi funziona anche offline

Ora potete controllare l'agenda anche quando il WiFi non funziona usando il browser Chrome

Da oggi potete consultare Google Calendar anche quando siete offline. La nuova funzione del browser di Google Chrome permette di consultare l’agenda anche quando il WiFi non funziona come dovrebbe. La nuova funzione salva i dati nel browser perché siano consultabili in ogni momento. Arriva dal 25 gennaio.

Google Calendar consultabile anche offline

La nuova funzione di Calendar permette di poter consultare e registrare eventi anche quando la connessione internet non va a dovere. Potrebbe non sembrare la novità più interessante mai introdotta da Google ma ha un impatto notevole sulla produttività. Specie con il sempre crescente numero di persone che lavorano da casa, dove non sempre la connessione è fulminea.

Google assicura che potrete consultare le quattro settimane precedenti e tutti gli eventi futuri, divisi in settimane, giorni o anche mesi. Potete poi aggiungere eventi, che si aggiornano non appena tornare offline.google-nuovo-design-gmail-media-0

Come abilitare la nuova funzione del calendario?

La funzione diventa attiva non appena arriva l’aggiornamento per gli amministratori di sistema. Per disabilitarla dovete andare nelle Impostazioni Avanzate di Calendar e spuntare “Consenti l’utilizzo di Calendario sul web anche quando offline”. Per gli utenti finali la funzione è invece su Off sui vari dispositivi che utilizzate. Per attivarla andate su:

  • Impostazioni
  • In Generale, cliccate su Offline
  • Selezionate Attiva calendari offline.
  • Ricaricate la pagina.

Gli amministratori di sistema ricevono questo aggiornamento il 20 gennaio, mentre per gli utenti finali arrivano in Rapid Release il 25 gennaio e il 1 febbraio per Scheduled Release. Potete trovare ulteriori informazioni sulla pagina dedicata nel blog di Google.

Google Calendar è sempre più usato, sia su smartphone che dal browser durante la giornata di lavoro. Quest’aggiunta rende più semplice sfruttarlo durante lo smart working. Con la sincronizzazione via browser, app Android e persino sulla vostra auto (come vi spieghiamo in questo articolo), non avete scuse la prossima volta che saltate un appuntamento.

Google Pixel 4a with 5G (2020) G025I 128GB + 6GB RAM Factory...
  • 6.24-inch Full-screen display, FHD+ (1080 x 2340) OLED at 413 ppi, HDR support
  • 128 GB storage, 6 GB LPDDR4x RAM
  • Qualcomm Snapdragon 765G 2.4 GHz + 2.2 GHz + 1.8 GHz, 64-bit Octa-Core Adreno 620, Titan M security module, 3800 mAh...

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button