fbpx
google carbon free

Google conferma che diventerà “carbon free” entro il 2030
La casa americana opererà senza emettere carbonio in atmosfera dal 2030


Google annuncia oggi un’importante novità in tema di sostenibilità. L’azienda americana, in passato, ha raggiunto importanti obiettivi per quanto riguarda la sostenibilità ambientale. Per il prossimo futuro, Google punta a target ancora più ambiziosi. Il prossimo obiettivo, infatti, è rappresentato dal raggiungimento dello status di “carbon free” entro il 2030. 

Google punta a diventare sempre più sostenibile nei prossimi anni

Google è stata la prima grande azienda a diventare carbon neutral nel 2007 e la prima a far coincidere il suo consumo energetico con il 100% di energie rinnovabili, nel 2017. L’azienda, inoltre, gestisce il cloud globale più pulito ed efficiente dal punto di vista energetico ed è il più grande acquirente aziendale di energia rinnovabile al mondo.

A partire da questi risultati, Google annuncia oggi un importante obiettivo per il futuro. L’azienda mira a diventare “carbon free”, operando quindi senza emissioni di carbonio, entro il 2030. Nel giro dei prossimi dieci anni, la casa americana punta, quindi, a trasformarsi ulteriormente dal punto di vista energetico.

Il colosso americano diventerà carbon free

Google si impegna oggi a raggiungere quest’importante traguardo entro il 2030. L’azienda opererà 24 ore al giorno e 7 giorni su 7 senza emissioni di carbonio. Per raggiungere tale obiettivo, la casa americana dovrà continuare il suo processo di trasformazione iniziato già diversi anni fa e sempre incentrato sulla sostenibilità ambientale.

Entro il 2025, inoltre, Google punta a generare almeno 20 mila posti di lavoro grazie al suo impegno nell’energia rinnovabile e nelle attività collegate. Nel frattempo, continueranno gli investimenti per aiutare i partner e le persone in tutto il mondo a fare scelte sostenibili.

Nei prossimi anni, di certo, verranno rilasciati ulteriori informazioni in merito allo stato del suo progetto. L’obiettivo di diventare “carbon free” richiederà molti investimenti e un grande impegno ma l’azienda ha tutte le carte in regola per poter raggiungere tale obiettivo.

Offerta

Davide Raia

author-publish-post-icon
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link