fbpx
Google Maps

Google Maps: tutti gli aggiornamenti utili per contenere il Covid-19
Google Maps ha rilasciato nuovo aggiornamenti per facilitare gli spostamenti sicuri degli utenti


Ancora una volta, Google dimostra di essere in prima linea quanto al contenimento del Covid-19. Proprio in questi giorni, Google Maps è stato dotato dell’aggiunta di nuove funzionalità utili per gli spostamenti all’interno delle città che stanno lentamente uscendo dall’emergenza pandemia. Vediamo di cosa si tratta nel dettaglio.

Google Maps: nuove funzionalità per il Covid-19

Da ora in poi, quando gli utenti cercheranno indicazioni per il trasporto pubblico, riceveranno in automatico gli avvisi sulle precauzioni da adottare sui mezzi. Come, ad esempio, l’obbligo di indossare la mascherina. Oppure, nel caso in cui si decida di sopprimere una linea per un’emergenza Covid-19, gli utenti riceveranno una notifica di avvertimento. Ma non è tutto.

Google Maps Covid-19

Google sta lavorando per far sapere quanto è affollata solitamente una stazione ferroviaria. Ma finché i dati storici non saranno disponibili, gli utenti potranno soltanto avere aggiornamenti in tempo reale. A quanto pare, cercando la stazione sulla mappa o semplicemente cliccandoci sopra, Maps dovrebbe fornire informazioni sulle partenze e sull’affollamento. Vi state chiedendo come faccia Google ad avere tutte queste informazioni? Semplicemente estrapolendole, in forma del tutto anonima, da utenti che hanno abilitato la cronologia della propria localizzazione.

Attenzione, perché ci saranno novità anche per quanto riguarda la modalità di guida. In questo caso, gli utenti riceveranno notifiche sui punti di controllo che troveranno lungo il loro percorso. Un’opzione che riguarda soprattutto i viaggi da una regione all’altra, o da uno Stato all’altro.

Google Maps Covid19

Allo stesso modo, Google Maps fornirà una serie di avvertimenti – e notizie utili – quando gli utenti inseriranno una struttura sanitaria o un centro Covid-19 come destinazione. In questo caso, l’App li avviserà di tutte le precauzioni necessarie o i comportamenti da adottare (come quello di prendere un appuntamento, ad esempio).

Funzionalità utili ed interessanti, che rappresentano il corollario di una serie di azioni che Google ha già intrapreso lo scorso marzo, quando l’è emergenza Covid-19 ha cominciato a farsi sentire forte e chiara in tutto il mondo. Già qualche mese fa, Maps suggeriva agli utenti di contattare il medico in caso di sintomi evidenti, oppure di ordinare cibo a domicilio per ovviare alla  chiusura forzata dei ristoranti. Misure utili per il contenimento del contagio, che hanno dimostrato quanto il colosso tecnologico ci tenesse alla salute dei suoi utenti.


Chiara Crescenzi

author-publish-post-icon
Editor compulsiva, amante delle serie tv e del cibo spazzatura. Condivido la mia vita con un Bulldog Inglese, fonte di ispirazione delle cose che scrivo.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link