fbpx
google maps luoghi

Google Maps: arrivano importanti novità per i luoghi salvati
Il servizio di mappe di Google si arricchisce con interessanti novità


Ancora novità in arrivo per Google Maps. Il servizio di mappe di Google, infatti, registra l’arrivo di un nuovo aggiornamento che va a migliorare la gestione e le funzionalità relative alla sezione “Salvati” in cui gli utenti possono salvare tutti i luoghi presenti sulle mappe. Con il nuovo aggiornamento, Google Maps proporrà diverse novità per gli utenti che amano salvare luoghi e punti di interesse delle mappe.

Novità per i luoghi salvati di Google Maps

Con il nuovo aggiornamento in corso di distribuzione, Google Maps si arricchisce con novità relative alla sezione “Salvati”. Gli utenti, già da tempo, possono contare su di una sezione in cui salvare luoghi e punti di interesse per ritrovarli facilmente sulle mappe di Google. Questa sezione si prepara a registrare una serie di novità significative con il nuovo aggiornamento.

Google Maps includerà una sezione dedicata ai luoghi salvati di recente. In questo modo, sarà più facile ritrovare un luogo salvato direttamente dall’app. Da notare, inoltre, che Google Maps permetterà di individuare i luoghi salvati nelle prossimità semplicemente attivando il rilevamento della posizione. Allo stesso modo, i luoghi salvati sono integrati nella Cronologia delle Posizioni per permettere di individuare facilmente determinati luoghi.

I luoghi più salvati di sempre

Le statistiche dei luoghi salvati su Google Maps parlano chiaro. I due luoghi più salvati di sempre, infatti, si trovano a Parigi e sono la Torre Eiffel e il Louvre. Nella top 10 di questa speciale classifica trova spazio anche l’Italia ed in particolare Roma con ben tre luoghi: il Colosseo, la Fontana di Trevi e il Pantheon.

Offerta

Davide Raia