fbpx
MobileNewsTech

Google prepara il Pixel Watch per il 2022

L'azienda vuole finalmente puntare sul settore smartwatch

Dopo aver rinnovato il proprio software per smartwatch con la collaborazione con Samsung e dopo aver acquistato Fitbit, gli ingegneri di Mountain View sono pronti per entrare nel settore degli orologi intelligenti. Infatti un nuovo report suggerisce che Google sia pronta a lanciare un Pixel Watch nel 2022. Ecco tutto quello che sappiamo sul nuovo Pixel da polso.

Google pronta a lanciare Pixel Watch nel 2022

La notizia arriva da Business Insider, che ha potuto osservare da vicino i progetti interni dal nome in codice “Rohan“, confermati da diversi dipendenti di Google. Quindi non si tratta di un annuncio ufficiale, ma poco ci manca. Google ha finalmente deciso di portare l’intelligenza dei Pixel anche sul polso degli utenti.

Finora l’azienda di Mountain View aveva lavorato solamente nel mondo software. Quest’anno ha annunciato con squillo di trombe la collaborazione con Samsung sul piano software. Ma solo il produttore coreano ha lanciato un nuovo smartwatch sul mercato. Nel 2022 invece sembra che Google sia pronta a sfidare la Mela e il suo Apple Watch in maniera diretta.

A differenza di Apple Watch, lo smartwatch Pixel avrà un design circolare senza alcuna cornice (lo schermo si piega sulla corona, in 2.5D). Ma come l’orologio di Cupertino mostrerà grande attenzione alla salute e alle metriche per lo sport.

google pixel watch rohan
Dei render di Pixel Watch

Gli ingegneri di Google lo hanno già al polso

Secondo quanto riportano gli informatori di Business Insider, Google ha fornito ad alcuni dipendenti il Pixel Watch per provarlo nella vita di tutti i giorni. Una pratica nota come “dogfooding“, che vede diverse sessioni in cui gli utenti possono dare dei feedback su come migliorare l’orologio.

All’interno dell’azienda chiamano l’orologio sia Pixel Watch che Android Watch, segno che il marketing non ha ancora deciso quale nome affibbiare al nuovo dispositivo. Ma tutti sono d’accordo nel dire che il lavoro su “Rohan” sia aumentato molto nell’ultimo anno.

Google Pixel Watch: focus sulla salute

Google ha acquistato FitBit questo gennaio per 2,1 miliardi di dollari. Ma sembra che l’azienda non voglia mettere questo dispositivo sotto l’egida di Fitbit: sarà “made by Google”, proprio come i Pixel. Da Fitbit hanno però preso l’attenzione per la salute e per lo sport, due ambiti in cui il rivale di Apple primeggia sul mercato (a eccezione di prodotti specifici).

Il Pixel Watch in arrivo nel 2022 avrà il monitoraggio del battito cardiaco, uno standard per gli smartwatch ormai. E i dipendenti di Google riportano che offrirà il monitoraggio dei passi e altre funzionalità per la salute di base. Ma a settembre, quando Google ha sciolto la propria divisione per la Salute, ha annunciato che avrebbe perseguito lo sviluppo di tecnologie Healthcare in tutta l’azienda.

Un dipendente intervistato da Business Insider riporta che il lavoro fatto dal team di lavoro di Fitbit, in cui sono arrivati molti dipendenti di Google Health, sta lavorando per un’ecosistema di salute simile a quello di Apple. Specchia in maniera piuttosto diretta quanto visto con Apple Health. Sembra che Google voglia recuperare il livello dell’ ecosistema Apple HealthKit e stia riorganizzando tutto in un prospettiva futura”.

Quindi, anche se le novità per la salute non saranno nell’hardware del prossimo Pixel Watch, che avrà invece i sensori già visti in altri smartwatch, l’azienda sta lavorando a novità software. Che hanno sempre fatto la differenza sugli smartphone Pixel. Pare di capire che Google voglia replicare la stessa ricetta.

google pixel watch design immagini leak

Che tipo di smartwatch sarà?

I dipendenti di Google riportano che, nella sua forma attuale, il Pixel Watch richiede una carica giornaliera. Questo significa che appartiene alla categoria di smartwatch ‘energivori‘, come lo stesso prodotto della Mela. Ci aspettiamo quindi funzioni piuttosto complete. Non solo le notifiche come uno smart band pensato per la salute. Ma per esempio la possibilità di utilizzare Assistente Google per effettuare tante operazioni che solitamente richiedono l’uso dello smartphone.

Di recente Google ha brevettato un sistema di gestures “da polso” per lo smartwatch. Con la possibilità di rivelare il movimento della mano per dare indicazioni. Non sappiamo al momento se questa opzione possa arrivare sul Pixel Watch. Ma sembra che invece vedremo funzioni come Google Pay (un report non confermato riporta la presenza di un lettore d’impronte sullo smartwatch).

Uno smartwatch quindi completo. Ma sul quale restano ancora molti punti interrogati. Alcuni dirigenti hanno confermato la data di lancio entro il 2022, con la possibilità di un lancio primaverile. Ma forse dovremmo aspettare la fine dell’estate per vedere il Pixel Watch.

Al momento l’unica informazione che sembra confermata (anche se non in via ufficiale) è che Google Pixel Watch arriverà e arriverà nel 2022. Ma i dettagli tecnici sono ancora in fase di decisione, in base ai feedback dei dipendenti. Siamo certi che nei prossimi mesi ci saranno nuove informazioni che trapeleranno da Mountain View. Vi terremo aggiornati.

[amazon bestseller=”google pixel” items=”1″

Source
Business Insider

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button