fbpx
AttualitàCulturaNews

Via al Green Pass Europeo

E la UE invita gli Stati membri a utilizzare il documento "anche per concerti e ristoranti"

Da oggi 1° luglio 2021 possiamo utilizzare il Green Pass Europeo per varcare i confini nazionali, certificando il nostro stato di salute rispetto al Covid-19. Inoltre l’Unione Europea ha invitato gli Stati membri ad adoperarsi per utilizzare il documento anche per modulare l’accesso a concerti, ristoranti e altri luoghi pubblici.

Via al Green Pass Europeo, attivo da oggi

Chi ha conseguito la vaccinazione, risulta guarito dal Covid o ha effettuato un tampone dall’esito negativo può ora mostrare il Green Pass Europeo per viaggiare all’estero evitando quarantene e tamponi all’arrivo. La situazione è complicata dalle diverse finestre temporali imposte dai vari Stati. Per fare un esempio pratico, la vaccinazione risulta attiva dopo quattordici giorni dalla seconda dose per molti Stati, ma l’Austria autorizza solo dopo 22 giorni l’ingresso. Stesso discorso per i tamponi, che valgono 48 o 72 ore prima a seconda della destinazione. Se a questo si aggiunge il fatto che le disposizioni europee non sono vincolanti, come è accaduto nei giorni scorsi quando la Germania ha bloccato gli ingressi dal Portogallo.

Il consiglio per tutti quelli che devono viaggiare, che sia per lavoro o per piacere, è di controllare prima sulla piattaforma Re-open EU (o usare le app linkate sotto). Cliccando sul Paese in cui volete muovervi vedrete tutte le misure attualmente in vigore, rendendo più semplice districarsi in queste complicazioni amministrative.

‎Re-open EU
‎Re-open EU
Developer: European Union Apps
Price: Free
Re-open EU
Re-open EU
Developer: European Union
Price: Free

Tutte le nazioni dell’UE accettano però i reciproci documenti. A loro si aggiungono Andorra, Islanda, Liechtenstein, Monaco, Norvegia e Svizzera. Al momento invece esclusa l’Irlanda, alle prese con un attacco hacker.

Se non avete ancora ottenuto il Green Pass Europeo potete seguire le indicazioni dell’articolo linkato qui sotto. Fino al 12 agosto potete comunque utilizzare altre documentazioni per certificare test e stato vaccinale per attraversare i confini.

Anche per concerti e ristoranti

L’Unione Europea era particolarmente interessata a lanciare questo documento per agevolare la ripartenza dei viaggi nell’area Schengen. I viaggi possono essere un motore importante per la ripresa economica, non solo per il turismo. Ma l’UE ha invitato gli Stati Membri a utilizzare la documentazione anche per l’accesso a ristoranti e locali, oltre che per andare al cinema e teatro e persino per partecipare a concerti e festival.

Ogni Stato resta però libero di gestire l’accesso a queste strutture come preferisce, quindi conviene sempre controllare il sito dell’organizzatore per capire le modalità d’accesso. La ripartenza ha bisogno di qualche attenzione in più ma la speranza è che il Green Pass diventi sempre più accettato e semplice da utilizzare.

OffertaBestseller No. 1
Samsung Galaxy S22 5G, Cellulare Smartphone Android senza...
  • La più grande innovazione di sempre in uno smartphone Galaxy!² Nightography illumina la notte con colori più vividi e...
  • L’angolo di correzione dell’OIS è stato migliorato del 58% e offre un campionamento di movimento più veloce per...
  • Grazie allo straordinario display Dynamic AMOLED 2X, la luce solare non è più un problema. Ideato appositamente per...
Source
Sky TG 24

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button