fbpx

Anche Hearthstone si aggiunge alla lista dei giochi in cui militerà Mkers.

L'organizzazione italiana dedicata agli sport elettronici ha dunque inaugurato il suo nuovo team che si concentrerà sul trading card game di Blizzard, titolo sempre più popolare tra gli appassionati di eSport e per il quale si tengono ogni anno diverse competizioni internazionali, dentro e fuori i confini europei.

Mkers e Hearthstone: prima tappa, Oslo

Il team ufficiale di Mkers per Hearthstone è composto da Dario "JDart" Cozzo, Adriano "Zargon" Diodati, Luca "Thund3r" Altena, tre pro player italiani che possono già contare su una lunga esperienza maturata nell'ambito del gaming italiano.

La squadra ha già gareggiato in occasione della HCT Oslo Tour Stop, tenutasi nella capitale norvegese lo scorso weekend – il 24 e il 25 marzo – e che ha visto, alla fine, la vittoria di un altro giocatore italiano, Marco "Turna" Castiglioni.

La fase di scouting e la gestione del nuovo team è stata affidata a Silvio Iodice, punto di riferimento della realtà competitiva italiana di Hearthstone.

Amir Hajar, Gaming Manager Mkers, ha dichiarato: “Dal 2018 Blizzard ha deciso di implementare la sua sezione competitiva, andando a perfezionare il percorso dei pro-players, partendo dal miglioramento del sistema di qualificazione e aprendo la porta ai team, che avranno un ruolo molto rilevante. Per questo abbiamo deciso che fosse il momento giusto per mettere in piedi una squadra competitiva.”


Like it? Share with your friends!

What's Your Reaction?

Rabbia Rabbia
0
Rabbia
Confusione Confusione
0
Confusione
Felicità Felicità
0
Felicità
Amore Amore
0
Amore
Paura Paura
0
Paura
Tristezza Tristezza
0
Tristezza
Wow Wow
0
Wow
WTF WTF
0
WTF
Pasquale Fusco

author-publish-post-icon
A metà strada tra un nerd e un geek, appassionato di videogiochi, cinema, serie TV e hi-tech. Scrivo di questo e molto altro ancora, cercando di dare un senso alla mia laurea in Scienze della Comunicazione e alla mia collezione di Funko Pop.