fbpx
huawei e 5g

Huawei e 5G, ecco tutti i vantaggi della tecnologia
Huawei e 5G sono un binomio inscindibile. Il colosso cinese ha fatto il punto su come il nuovo standard contribuirà a una profonda evoluzione dell’industria, ma anche della quotidianità


Durante l’ultimo GSMA Thrive China, Huawei ha spiegato come il 5G aiuterà la futura trasformazione digitale dei diversi settori industriali.

Huawei e 5G, gestire 20 miliardi di device connessi

Secondo Gan Bin, Chief Marketing Officer, Huawei Wireless Network Solutions, da qui al 2025 nel mondo ci saranno oltre 20 miliardi di device connessi. L’elevata larghezza di banda del 5G consente di passare senza soluzione di continuità dalle videochiamate all’intrattenimento fino ai dati personali su ognuno di questi dispositivi. Grazie al 5G, questi dispositivi per case o uffici possono essere sistematicamente integrati con il mondo digitale per realizzare nuove piattaforme di infrastrutture intelligenti dedicate ad acquisti, istruzione, viaggi e lavoro, creando nuovi tipi di servizi smart.

Un aiuto all’intelligenza artificiale

Anche l’intelligenza artificiale trarrà beneficio da 5G. Infatti, non ponendo limiti al caricamento dei dati, il 5G ne permette il trasferimento in grandi quantità tra centinaia di milioni di dispositivi e i server cloud, per poi essere utilizzati dall’IA. Maggiori dati significa maggiori informazioni, quindi migliori e più puntuali saranno le analisi in vari processi legati all’intelligenza artificiale.

Tutti nel cloud

Per lo stesso motivo il 5G stimolerà in tutto il mondo la domanda di storage capaci di immagazzinare enormi quantità di dati. A causa della mancanza di spazio di storage locale, nel 2019 è stato salvato meno del 2% dei quasi 40 ZB di dati generati. L’elevata larghezza di banda del 5G offre nuove possibilità per implementare l’archiviazione cloud e salvare quantità massive di dati. Secondo Huawei, entro il 2025 il 92% dei 180 ZB di nuovi dati generati in tutto il mondo sarà archiviato su cloud.

Huawei e 5G, una nuova era per l’informatica

Per le aziende che hanno un grande parco Pc il 5G spingerà il computing in una nuova era intelligente caratterizzata da un’efficiente collaborazione tra nodi cloud, nodi periferici e dispositivi grazie all’edge computing che risponde a specifiche esigenze di elaborazione, tra cui latenza ultra bassa e protezione della sicurezza e della privacy e che non sarà più delegato principalmente ai computer della rete aziendale per qui si cambierà modello di buisiness. Oggi ci troviamo di fronte a un nuovo mercato informatico dall’enorme potenziale. La società di ricerca globale Gartner ha previsto che l’industria informatica supererà i duemila trilioni di dollari entro il 2023.

Acceleratore della digitalizzazione delle imprese

Con il 5G si sono sperimentate modalità di lavoro completamente nuovi in vari ambiti tra i quali l’assistenza sanitaria, l’istruzione da remoto, i campus intelligenti, le aziende e i settori del turismo e della cultura. In Cina, le reti 5G sono state implementate in oltre 300 ospedali per supportare la diagnosi, il monitoraggio, gli esami ecografici B-mode da remoto e molti altri servizi online. Attualmente 30.000 ospedali in Cina hanno pianificato l’adozione delle reti 5G entro uno o due anni.

Offerta
Huawei P40 Lite Midnight Black 6.4" 6gb/128gb Dual Sim
  • Sistema Operativo: Android Open Source 10.0 con HMS App
  • Fotocamera: 48 + 8 + 2 + 2 mp apertura grandangolo f/1.8, obiettivo ultra grandangolare, obiettivo macro, lente bokeh


Team di redazione

author-publish-post-icon
L'account della redazione di Tech Princess e Tech Business.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link