fbpx
huawei senza servizi google

Le vendite di Huawei potrebbero crollare a quelle di 10 anni fa senza Google
Secondo un rapporto di TrendForce, il 2021 di Huawei rischia di essere molto complicato, con vendite in calo drastico


Il 2021 di Huawei rischia di essere nero: secondo un rapporto di TrendForce le vendite possono calare al livello di 10 anni fa a causa del ban americano e la mancanza di servizi Google. Dopo dieci anni di crescita costante, che hanno portato l’azienda a vendere 170 milioni di smartphone nel mondo, per la prima volta l’azienda rischia un calo precipitoso. Il problema secondo gli analisti è la mancanza di Google Play e servizi Google sui dispositivi Hauwei.

Huawei e Google: il ban potrebbe costare molto all’azienda cinese

Il report di TrendForce vede in generale un aumento delle vendite per tutte le aziende produttrici di smartphone nel 2021, rispetto all’anno appena passato. Tutti, tranne Huawei. Secondo gli analisti il passerebbe dal terzo posto al settimo su sette nella vendita di smartphone 5G. Il calo va da 170 milioni di dispositivi a 45 milioni. Poco più di un quarto delle vendite dell’anno scorso.

huawei-e-google-min

Se le previsioni venissero confermate, sarebbero un colpo al cuore per le vendite di Huawei. Un colpo che potrebbe costringere l’azienda a ripensare le proprie strategie aziendali. Anche se ovviamente nulla è scontato: non è detto che queste previsioni si verificano.

Huawei senza Google può farcela? L’effetto del ban di Trump

La responsabilità per questo enorme calo non può che andare al ban voluto dall’amministrazione Trump. L’impossibilità di lavorare con i partner americani ha portato Google ha non fornire i propri servizi per gli smartphone Huawei. Questo significa niente Google Play, Google News, Maps su Huawei. E molto altro.

App GalleryL’azienda ha risposto promuovendo i propri servizi HMS, che permettono di utilizzare smartphone e tablet Android prodotti da Huawei senza troppi problemi. Ma l’impatto d’immagine sembra possa costare molto all’azienda, con molti utenti spaventati dalle news di Huawei senza Google.

Ma non solo. L’impossibilità di ordinare componenti per costruire i processori Kirin e altre parti essenziali dei propri smartphone rallenta la produzione, portando l’azienda a rivedere le prospettive di vendita. Huawei punta a contenere queste perdite, magari sperando che la nuova amministrazione Biden possa togliere il ban.

Offerta
HUAWEI P40 Pro - Smartphone 256GB, 8GB RAM, Dual Sim, Nero
  • Display: 6.58 ", 1200 x 2640 pixel
  • Processore: Kirin 990 2.86GHz
  • Fotocamera: quadrupla, 50MP + 40MP + 12MP + TOF 3D

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.