fbpx
RecensioniTech

Huawei MateBook X Pro vs MateBook D15: quale scegliere?

Cosa posso fare con MateBook D15? Mi basta o mi serve un top di gamma? Cerchiamo di fare chiarezza

Huawei MateBook D15 e Huawei MateBook X Pro sono due notebook simili ma molto diversi. Esteticamente infatti hanno diversi elementi in comune ma sotto la scocca cambia tutto. E questo ovviamente incide sul prezzo finale dei due laptop: MateBook X Pro parte da 1.699 € mentre MateBook D15 costa 649 €.  La domanda ora è una sola: quale compro?

Per scoprirlo li abbiamo confrontati avvalendoci di ben due Fjona.

 

Huawei MateBook X Pro: la recensione in breve

Huawei MateBook X Pro è il super top di gamma di Huawei. È compatto, pesa circa 1,3 kg ed è dotato di un solido ma leggero corpo in lega di alluminio. Tutti elementi che lo rendono un fedele compagno di viaggio senza appesantire troppo borse e zaini. A favorirne la portabilità è anche l’alimentatore che trovate in confezione. Avete presenti i classici caricabatterie? Quelli composti da due elementi, uno dei quali è normalmente piuttosto pesante ed ingombrante. Ecco, qui è l’opposto. Le dimensioni sono quelle tipiche degli alimentatori dedicati agli smartphone e in più l’ingresso è USB-C, così trovare un eventuale sostituito sarà semplicissimo.

Fino a qui però non ci sono evidenti differenze con MateBook D15. Certo, cambiano le dimensioni, ma la qualità costruttiva è ugualmente ottima. Quindi cosa c’è di diverso? Prima di tutto il display. X Pro è dotato di uno schermo da 13,9 pollici con risoluzione 3000 x 2000 pixel. Ha un rapporto d’aspetto di 3:2 invece dei canonici 16:9 ma no, non è un difetto. Al contrario, avete a disposizione più spazio in verticale e alla fine lo apprezzerete parecchio. Il top di gamma di Huawei prevede inoltre una copertura dello spazio colore sRGB del 100% e questo incide molto nell’utilizzo quotidiano. Non per tutti, sia chiaro. È un elemento che farà contenti i professionisti della grafica e della fotografia ma anche coloro che montano video e si trovano a gestire la color correction delle clip. Insomma, se avete bisogno di una fedele riproduzione del colore MateBook X Pro fa al caso vostro.

Huawei Matebook X Pro displayAnche sotto la scocca troviamo importanti differenze. Abbiamo un processore Intel Core i7 di decima generazione e 16 GB di RAM che vi aiutano a reggere anche i compiti più gravosi. Noi l’abbiamo usato praticamente per tutto, dalla gestione della posta fino a rapidi montaggi video in 4K con Adobe Premiere Pro. A supportarvi poi avete 512 GB o 1 TB di spazio, il che lo rende adatto soprattutto a coloro che sono soliti occupare molti giga sul PC, vuoi per l’archiviazione di file pesanti vuoi per l’installazione di software impegnativi.

La connettività è affidata a 2 USB-C, una USB-A e il jack da 3,5 mm. Non mancano ovviamente il WiFi ac e il Bluetooth 5.0. 
A disposizione abbiamo anche una webcam apparentemente invisibile. Non è infatti situata sopra il display, come da tradizione, ma inserita in un tasto funzione. È una soluzione che Huawei ha adottato ormai da tempo e che ha diviso un po’ il pubblico. Da un lato garantisce il massimo della privacy, dall’altro offre una visuale un po’ insolita (dal basso verso l’alto). Attenzione quindi a non prendere appunti durante le videochiamate perché potreste ostruire la visuale.

Huawei Matebook X Pro connessioniTutto questo ci porta ad un altro elemento che distingue i due portatili: la tastiera. Quella di Huawei MateBook X Pro è pensata per un utilizzo intensivo, è retroilluminata e restituisce sempre un ottimo feedback. Comodo anche il touchpad, che è veloce e preciso.
Vi segnaliamo poi la presenza nell’angolo in alto a destra del tasto di accensione che si comporta anche da lettore d’impronte per accedere a Windows 10 senza digitare password e PIN.

L’ultimo elemento distintivo è la batteria. Naturalmente il tipo di utilizzo incide molto sull’autonomia del notebook. Il montaggio video sottopone il PC ad uno stress che non abbiamo con il normale lavoro di ufficio. Sappiate però che con un uso standard potete raggiungere anche 10-11 ore, più che sufficienti a coprire una giornata.

Huawei MateBook X Pro 2020 Laptop, Touchscreen FullView...
  • Grazie al sensazionale rapporto schermo-corpo del 91%, il display fullview con risoluzione 3k ti offre un'ampia e...
  • Con uno schermo touch screen sensitivo, huawei matebook x pro ti permette di scorrere, zoomare, selezionare e interagire...
  • L'elegante corpo in metallo con ottime finiture sabbiate a taglio diamantato è spesso solamente 14.6 mm e pesa 1.33 kg,...

Huawei MateBook D15: la recensione in breve

Huawei MateBook D15 è – come vi suggerire il nome – un laptop da 15,6 pollici. Parliamo quindi di un prodotto un po’ più grande rispetto a X Pro ma dotato della stessa scocca in alluminio e di un peso tutto sommato contenuto, ossia 1,5 kg.

A caratterizzarlo troviamo uno schermo con un rapporto d’aspetto tradizionale e una luminosità inferiore rispetto al fratello maggiore. Questo però non significa che non sia all’altezza della situazione. Si comporta bene in ambienti come case, scuole ed uffici, è adatto anche alla riproduzione di contenuti multimediali ed è progettato per filtrare la luce blu così da preservare la salute dei vostri occhi.

Huawei Matebook D15 displaySotto la scocca abbiamo un processore AMD Rzyen 3500U con 8 GB di RAM. La potenza offerta quindi è inferiore rispetto a X Pro ma questo non ci ha impedito di farci un po’ di tutto, incluso l’editing fotografico con il caro vecchio Photoshop che non è famoso per la sua leggerezza. Qualcosina siamo riusciti a farla anche in fase di montaggio video ma solo con clip in Full HD.  È evidente che non è nato per questo ma in caso di emergenza qualcosa può farla anche lui.
In compenso se la cava bene con tutte le altre attività: navigazione, intrattenimento, email, documenti e molto altro ancora.

Qualche sacrificio invece dovete farlo in termini di spazio. Huawei MateBook D15 si ferma a 256 GB. Più che sufficienti comunque se non siete soliti installare software impegnativi o gestire file molto grandi.

Sul fronte connettività invece è addirittura più completo di X Pro. Abbiamo un USB-C, 3 USB-A, l’HDMI e il jack da 3,5 mm, oltre ovviamente a Bluetooth e WiFi. Davvero niente male.

Huawei Matebook D15 processoreLa webcam è identica a quella presente sul fratello maggiore mentre cambia la tastiera. I pulsanti risultano ruvidi, il grip è buono ma insolito e manca la retroilluminazione. Nel complesso è comoda ma meno adatta a chi scrive moltissimo e ai “nerd della tastiera”, quelli che cercano un prodotto che possa soddisfarli anche durante lunghissime sessioni di scrittura.

Arriviamo infine all’autonomia che no, non è la stessa di X Pro. MateBook D15 se la cava comunque bene, con un massimo di 4-5 ore di utilizzo. Non sufficienti per un’intera giornata ma comunque interessanti per un laptop di questa fascia.

Offerta
HUAWEI Matebook D15 39.6cm (15.6 Zoll) Notebook AMD Ryzen 5...
  • HUAWEI Matebook D15 39.6cm (15.6 Zoll) Notebook AMD Ryzen 5 3500U 8GB 256GB SSD Windows 10 Home 64

Huawei Share funziona su entrambi

Huawei ShareSia X Pro che D15 presentano sulla scocca un adesivo con la scritta Huawei Share. Che cos’è? Si tratta di una tecnologia sviluppata da Huawei per la condivisione e la collaborazione tra i diversi dispositivi dell’azienda. Non è nulla di troppo complicato: appoggiate lo smartphone Huawei sullo sticker e in un attimo trasferire i file dal telefono al PC. Senza ulteriori passaggi.
A questo aggiungente il supporto alla collaborazione multischermo. Potete infatti vedere sul notebook il display dello smartphone ma anche copia-incollare testi tra i due dispositivi e trasferire immagini e file. Davvero una bella comodità.

Huawei MateBook X Pro vs MateBook D15: quale scegliere?

A questo punto torniamo alla domanda iniziale: quale scelgo? Dipende dalle vostre esigenze. Huawei MateBook X Pro è sicuramente nato per i professionisti, per chi si occupa di grafica e photo editing anche in mobilità, per chi ha bisogno di un’eccellente autonomia e per coloro che hanno a che fare anche con programmi impegnativi.

Huawei MateBook D15 è un prodotto altrettanto versatile che punta però ad utenti meno esigenti sul fronte prestazioni. È quindi adatto agli studenti oppure a coloro che usano il PC per attività abbastanza leggere come la consultazione di documenti, la navigazione in Internet, i social, la lettura dei giornali online o le operazioni bancarie. Tutte attività che non richiedono una potenza di calcolo elevata ma che comunque necessità di un prodotto reattivo e capace di accompagnarvi praticamente ovunque.

Erika Gherardi

Amante del cinema, drogata di serie TV, geek fino al midollo e videogiocatrice nell'anima. Inspiegabilmente laureata in Scienze e tecniche psicologiche e studentessa alla magistrale di Psicologia Clinica, dello Sviluppo e Neuropsicologia.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button