!function(f,b,e,v,n,t,s){if(f.fbq)return;n=f.fbq=function(){n.callMethod? n.callMethod.apply(n,arguments):n.queue.push(arguments)};if(!f._fbq)f._fbq=n; n.push=n;n.loaded=!0;n.version='2.0';n.queue=[];t=b.createElement(e);t.async=!0; t.src=v;s=b.getElementsByTagName(e)[0];s.parentNode.insertBefore(t,s)}(window, document,'script','https://connect.facebook.net/en_US/fbevents.js');
hyundai aria condizionata

Hyundai presenta nuove soluzioni per l’aria condizionata in auto
Il gruppo coreano rinnoverà il sistema di aria condizionata dei suoi veicoli con tecnologie inedite


L’innovazione nel mondo dell’auto non riguarda solo i motori elettrici e le tecnologie collegate. Il gruppo Hyundai, che comprende anche Kia ed il brand premium Genesis non presente in Europa, annuncia importanti novità per il sistema di aria condizionata che verrà installato sui veicoli del prossimo futuro dell’azienda. L’obiettivo è migliorare le prestazioni e l’esperienza d’uso da parte degli utenti.

Hyundai è pronta a portare sul mercato un nuovo sistema di aria condizionata per le sue vetture

Tra le novità in arrivo per il sistema di aria condizionata che troveremo sui veicoli della casa coreana troviamo una tecnologia che permette di misurare la concentrazione di polvere e particolato nell’aria. Questi dati saranno trasmessi, sul display della vettura, in tempo reale. L’utente riceverà informazioni precisi con un sistema di colorazioni che misurerà i livelli di polvere.

Raggiunto un certo livello, il sistema di aria condizionata entrerà in azione per purificare l’aria all’interno dell’abitacolo. Da notare, inoltre, che i veicoli di Hyundai potranno contare su una nuova tecnologia “multi-air”. Aumentando il numero di ventole presenti, la circolazione d’aria migliorerà con i flussi che non saranno concentrati in specifici punti ma verranno diffusi in tutto l’abitacolo.

La terza tecnologia che arricchirà il sistema di condizionamento per i modelli Hyundai riguarda la riduzione della crescita di muffe. Questa nuova tecnologia permetterà di ridurre i cattivi odori, quando la temperatura ambiente cresce, e migliorare la qualità dell’aria all’interno dell’abitacolo. Allo spegnimento del motore, il sistema si attiva per 10 minuti per asciugare l’evaporatore e l’eventuale residuo di condensa.

Le nuove tecnologie debutteranno prima sul mercato coreano. In futuro, Hyundai porterà queste soluzioni anche in Europa. Nei prossimi mesi, di certo, ne sapremo di più.


Davide Raia

                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link