NewsTech

[IFA 2017] XYZPrinting mostrerà novità nel campo della stampa 3D

XYZPrinting presenterà all'IFA 2017 le sue ultime innovazioni nell'ambito della stampa 3D. 

I visitatori della fiera internazionale di elettronica di consumo ed elettrodomestici per la casa, che si terrà a Berlino dall'1 al 6 settembre 2017, avranno la possibilità di dare un'occhiata ai progetti XYZPrinting presso la Hall 13, Stand 102. Tra questi ultimi saranno presenti:

  • La Da Vinci Nano: stampante ultra-compatta, che diverrà la più accessibile tra quelle prodotte dal marchio. Grazie ad un volume di stampa di 120x120x120 mm e al design compatto, la Nano sarà perfetta in termini di portabilità e avrà funzionalità pensate anche per i principianti (es. auto calibrazione, inserimento automatico del filamento e un letto di stampa in alluminio). Nano sarà disponibile al prezzo di 260 euro;
  • Da Vinci Super: stampante 3D avanzata e di maggiori dimensioni, con un volume di stampa di 30x30x30 cm. Super sarà disponibile dal terzo trimestre del 2017 al prezzo di 2.699 euro;
  • HandHeld 3D Scanner: nuova versione dello scanner 3D di XYZPrinting, andrà a migliorare la resa del colore, oltre ad essere più versatile e leggero. Lo scanner sarà più rapido sia nella scansione sia nell'elaborazione, grazie anche alla presenza di tre modalità di scannerizzazione disponibili (corpo, viso e oggetti). HandHeld non richiederà alcun assemblaggio o equipaggiamento aggiuntivo e sarà compatibile sia con Mac sia con PC. Altro vantaggio sarà il prezzo: lo scanner verrà venduto al prezzo di 229 euro;
  • Nobel Superfine: stampante basata sull'uso della tecnologia DLP (Digital Light Processing) per esporre la resina ad una luce UV LED diffusa da un proiettore digitale, così da consentire rapidità e precisione migliorate. Superfine stampa con una risoluzione di 50 micron, direttamente via Wi-Fi o USB. La stampante sarà disponibile al prezzo di 2.999 euro;
  • 3D Pen di XYZriting: nuova penna 3D disponibile ad appena 49 euro.

 

Tags

Maria Elena Sirio

Videogiocatrice dall'infanzia, innamorata del fantasy e dell'avventura (ma, soprattutto, di Nathan Drake), con una passione per il disegno, il cinema e le serie tv, che tenta di conciliare tutti questi interessi con la facoltà di Biotecnologie.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker