fbpx
AutoMotoriNews

Ecobonus 2021, incentivi per elettriche e plug-in polverizzati in 24 ore

Rimangono fondi per l'acquisto di auto nella fascia 61-135 g/km di CO2

Solo tre giorni fa, il MISE ha reso disponibili sul proprio siti gli incentivi relativi all’Ecobonus 2021 per l’acquisto di auto a basse emissioni di CO2, e questi sono finiti nel giro di 24 ore. E se si pensa che la fetta più consistente, esattamente 65 milioni di euro erano per le auto elettriche e plug-in, ovvero quelle comprese nella fascia di emissioni da 0 a 60 g/km di CO2 viene da pensar che gli italiani stanno seriamente pensando all’acquisto di questa tipologia di auto.

Ed è andata peggio di quanto avevano previsto gli esperti che, dall’esperienza di quanto avvenuto nella prima tranche di Ecobonus dove gli incentivi erano terminati più di un mese fa a causa dell’esaurimento dei fondi, avevano specificato che i 65 milioni di euro stanziati per elettriche e plug-in erano pochi, e che sarebbero finiti nel giro di una settimana o poco più.

‌incentivi ecobonus 2021 finiti

Sembra quindi che dal momento che sono stati resi disponibili gli incentivi, ovvero dalle ore 10 del 27 ottobre, gli italiani si siano riversati nelle concessionarie per cambiare la loro vecchia auto per passare a un modello EV o PHEV.

Incentivi ecobonus 2021, non sono ancor finiti quelli per auto nella fascia 61-135

Rimangono, stando a quanto si legge sul sito del MISE dedicato, nel momento in cui scriviamo, ancora fondi solo per la fascia 61-135 g/km di CO2, pari a oltre 11 milioni di euro. Bisogna ricordare che l’erogazione dell’Ecobonus pari a 1.500 euro avviene solo alla rottamazione della vecchia auto a cui viene anche abbinato a un contributo della concessionaria di 2 mila euro (+Iva).

Molti fondi a disposizione se si scegli un’auto usata, visto che al momento la somma di incentivi a cui si può accedere è di quasi 39 milioni di euro. L’incentivo in questo caso viene erogato con l’acquisto di auto Euro 6 conseguente alla rottamazione di un’auto fino a Euro 5, ma che deve essere immatricolata da almeno dieci anni.

Ora molti si chiedono se ci sarà un “extrabonus”, ma difficilmente, almeno fino alla nuova Legge di Bilancio, il governo stanzierà altri soldi per l’acquisto di auto elettriche.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button