fbpx
LifestyleNews

L’intelligenza artificiale nel settore della moda, la soluzione per rimanere a galla?

Levi's fa da apripista tra i brand di moda

Il settore della moda si sta avvicinando sempre di più alla tecnologia, come abbiamo visto negli ultimi mesi grazie all’entrata di molti brand nel metaverso. Ma oltre ai mondi virtuali, i marchi ora si potrebbero affidare a un’altra tecnologia molto importante: l’intelligenza artificiale.

L’intelligenza artificiale potrebbe aiutare il settore della moda: la testimonianza di Levi’s

La situazione attuale della moda, colpita dall’inflazione, sta mettendo in difficoltà molte aziende: attualmente queste possono scegliere tra aumentare i prezzi e rischiare di perdere potenziali clienti oppure diminuire il margine di guadagno per attirare più acquirenti ma rischiare di non avere abbastanza entrate. Ora, però, sembra che l’intelligenza artificiale possa entrare nel settore per mettere a disposizione una terza soluzione alle aziende: proprio questa tecnologia potrebbe determinare il prezzo giusto dei capi.

intelligenza artificiale settore della moda

Come riporta Pambianconews, Levi’s ha ottenuto ottimi risultati durante i primi tre mesi del nuovo anno sia per quanto riguarda i ricavi che i profitti. I prezzi, aumentati del 10%, hanno permesso all’azienda di gestire l’aumento dei costi delle materie prime senza perdere i clienti. Ma il prezzo giusto di ogni capo non è stato determinato da grandi esperti o da ricerche di mercato: ha fatto tutto l’intelligenza artificiale.

Levi’s ha iniziato a sfruttare l’intelligenza artificiale per stabilire i prezzi di alcune promozioni all’inizio della pandemia. La tecnologia ha stabilito ad esempio che l’azienda, per continuare a vendere, non necessitava di grandi sconti come fanno alcuni competitor. L’AI, che viene utilizzata dal colosso in 26 paesi, secondo l’azienda avrebbe il merito di aver contribuito all’aumento dei margini negli ultimi 18 mesi.

“Nell’ultimo trimestre i margini lordi hanno raggiunto il 59,3% dei ricavi netti, in aumento rispetto al 55,7% rispetto al pre-pandemia.” ha affermato il CEO Chip Bergh. “Questo perché Levi’s ha registrato più vendite dirette al consumatore; nonché promozioni inferiori, quota maggiore di vendite a prezzo pieno e aumenti di prezzo”.

Non solo moda, anche altri colossi sfruttano l’AI

I grandi risultati di Levi’s potrebbero fungere da ispirazione per moltissime altre aziende che lavorano nel campo della moda. I prezzi dinamici, dettati dall’intelligenza artificiale, sarebbero una buona soluzione all’inflazione che sta colpendo il settore in questi anni. Oltre a questo mondo, l’AI è sfruttata per determinare i prezzi dinamici da moltissime aziende.

intelligenza artificiale

Amazon, tra tutte, da anni utilizza questa tecnologia per cambiare con frequenza il costo degli articoli a seconda delle condizioni del mercato. Come spiega Pambianconews, i rivenditori dell’e-commerce sfrutterebbero un software che regola in modo automatico il costo dei capi di abbigliamento per mantenere sempre alta la competitività e spingere le vendite. Il software non fa altro che valutare tutti i prezzi presenti online per lo stesso capo – o simile – aggiornando di conseguenza il costo su Amazon. Il programma, alimentato dall’intelligenza artificiale, sarebbe inoltre in grado di prevedere un possibile aumento di prezzo di un prodotto stagionale o popolare in quel momento.

L’intelligenza artificiale, oltre a determinare i prezzi, potrebbe stabilire delle promozioni o delle strategie di marketing nel momento giusto, per aumentare le vendite. Infatti la tecnologia è in grado di analizzare il comportamento dei consumatori, quindi gli acquisti e le ricerche, per poter creare uno sconto ad hoc che attiri più persone possibili. Sembra che l’AI sia in grado di aumentare del 15% il reddito di un’azienda nel corso di una singola stagione: sicuramente, dopo i risultati di Levi’s, moltissimi altri marchi si butteranno in questo mondo tech.

Levi's Relaxed Graphic Sweatshirt, Felpa con cappuccio Uomo,...
  • Una felpa con cappuccio comoda
  • Realizzata in comoda e soffice spugna francese
  • Presenta il logo Levi's Poster in stampa a rilievo scamosciata
Source
Pambianconews

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button