fbpx
esports italia

Italian eSports Awards: ecco chi sono i migliori pro gamer in Italia
Questi sono i migliori atleti e creatori di contenuti del panorama italiano


Gli Italian eSports Awards hanno celebrato i migliori giocatori professionisti in Italia. Questi premi promossi da IIDEA sono stati assegnati dopo la conclusione dei lavori di Round One, evento organizzato dall’associazione di categoria dell’industria dei videogiochi e ProGaming Italia. Un occasione di confronto avvenuta su Twitch ma con centro nevralgico nel Centro Congressi di Riva del Garda.

Ecco chi sono i migliori atleti eSports in Italia

Una giuria d’eccezione ha votato i migliori giocatori di videogiochi nel nostro Paese. C’erano Stefano Silvestri (direttore di Eurogamer.it e responsabile eSports per La Gazzetta dello Sport), Filippo Pedrini (Esports, Entertainment & New Media Advisor), Francesco “Deugemo” Lombardo (Esports Reporter) e Sara “Kurolily” Stefanizzi (variety streamer) e Ivan Grieco (streamer, caster e presentatore professionista).

italian esports awards italia

Il premio come Best Italian Player è andato a Riccardo “Renoyr” Romiti. Riccardo ha scoperto StarCraft II quando aveva otto anni e mezzo. Da allora la sua carriera è stata in continua ascesa, portandolo a vincere numerosi premi internazionali.

Team QLASH ha vinto il premio come Best Italian Team. La squadra di eSports migliore d’Italia è stata fondata nel 2017 da Luca Pagano e Eugene Katchalov. Oltre a vincere le competizioni, Team QLASH supporta la community sia a livello globale che locale. Il loro impegno nella creazione di contenuti, gestione dei pro player e organizzazione eventi ha particolarmente colpito la giuria.

Il Best Italian Caster di questa edizione è Simone “AkirA” Trimarchi. Ingegnere informatico che compete dal 1997, arrivando ai vertici degli eSports non solo in Italia ma anche all’estero. Dal 2001 trasforma la sua passione in una professione e ora viene giustamente riconosciuto per le sue qualità e il suo successo.

Il premio come Best Italian Content Creator se lo aggiudica Giorgio “POW3E” Calandrelli. Pro player in forza a Fnatic, è stato uno dei pionieri nell’uso di Twitch in Italia e promotore dell’esSports in tutto il nostro Paese. Su Twitch è fra i 141 canali al mondo ad avere oltre un milione di follower, ai quali si aggiungo i numeri su Youtube.

Infine, il premio come Esports Game of the Year lo vince League of Legends, il MOBA sviluppato e pubblicato da Rio Games. Basta pensare che la scorsa stagione del Campionato Mondiale ha raggiunto quota 100 milioni di spettatori per capire l’importanza di questo evento.

GT OMEGA Sport Sedia da Gioco da Corsa con Supporto Lombare...
  • COMPLETAMENTE REGOLABILE: Con il cilindro a molla a gas regolabile in altezza, otterrete il controllo della tensione di...
  • DESIGN ORTOPEDICAMENTE: Le GT Omega Racing sedie da ufficio offrono un eccezionale supporto lombare. È dotato di un...
  • SEDIA UFFICIO ALLA MODA: Progettata per gli appassionati di corse automobilistiche, questa sedia da gioco ti darà la...

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.