fbpx

JVCKENWOOD presenta la collaborazione con Panasonic e nuovi proiettori


In occasione di IFA 2019, la più grande manifestazione fieristica di elettronica di consumo, JVCKENWOOD, ha annunciato oggi due importanti comunicazioni. La prima è che JVC e Panasonic hanno iniziato una collaborazione per poter fornire le migliori immagini 4K HDR su grande schermo. Il risultato è stato ottenuto, dalle due aziende, ottimizzando le prestazioni di prodotti Home Cinema di fascia alta come il lettore Panasonic DP-UB9000 Blu-ray UHD e i proiettori JVC D-ILA 4K nativi della gamma 2019. La seconda è che i proiettori D-ILA “DLA-NX9B,”DLA-N7B e “DLA-N5B/W” riceveranno a novembre un sostanziale aggiornamento per la funzione HDR in grado di rafforzare le attuali prestazioni in modo significativo. Questo upgrade aggiunge la nuova funzione “Frame Adapt HDR”, che analizza la luminosità del contenuto HDR10 per ogni fotogramma ed esegue una regolazione ottimale, per ottenere le migliori prestazioni HDR nella storia di JVC.

Scopriamo insieme le novità di JVCKENWOOD:

JVC e Panasonic per ottimizzare le prestazioni HDR su grande schermo

 JVC e Panasonic hanno iniziato una collaborazione per poter fornire le migliori immagini 4K HDR su grande schermo. Il risultato è stato ottenuto, dalle due aziende, ottimizzando le prestazioni di prodotti Home Cinema di fascia alta come il lettore Panasonic DP-UB9000 Blu-ray UHD e i proiettori JVC D-ILA 4K nativi della gamma 2019.

Sin dalla sua introduzione, il lettore Panasonic DP-UB9000 è stato ampiamente elogiato fra i lettori Blu-ray UHD. Il suo ottimizzatore HDR funziona splendidamente in sinergia con i proiettori della nuova gamma JVC 2019 4K D-ILA nativi. Sono infatti dotati di neri profondi e di un’ampia gamma di contrasto, caratteristiche da leader nel settore. Ora, includendo i profili colore personalizzati, appositamente progettati per il lettore Panasonic, le prestazioni dei proiettori JVC vengono ulteriormente migliorate. Si ottimizzano i contenuti HDR per un perfetto abbinamento lettore/proiettore: il risultato è un’immagine di qualità cinematografica.

JVCKENWOOD

Bill Voss, Business Development Manager di Panasonic Consumer Electronics Company commenta: “Il proiettore 4K D-ILA nativo di JVC e DP-UB9000, con le loro caratteristiche uniche, sono una grande combinazione. Siamo molto entusiasti di questo sforzo collaborativo per fornire ai consumatori il meglio nell’intrattenimento domestico”.

Disponibilità automatica del tone mapping per i contenuti HDR

Una caratteristica chiave del lettore BLU-ray DP-UB9000 UHD di Panasonic è l’ottimizzatore HDR. Questo strumento esegue il tone mapping del contenuto HDR10 in base ai metadati, per adattarsi alle capacità del display. Per ottenere una qualità ottimale dell’immagine HDR, quando il lettore viene collegato a un proiettore JVC compatibile, gli utenti devono selezionare uno dei due profili colore dedicati, sviluppati appositamente dal lettore Panasonic 4K UHD. I profili funzionano in combinazione con l’HDR Optimizer del player per fornire le migliori immagini HDR possibili.

Alcuni Blu-ray non includono i dati di MaxCLL e MaxFALL (metadati HDR10). In questi casi, il profilo colore dedicato dei proiettori funzionerà con il Panasonic HDR Optimiser, per offrire una qualità ottimale dell’immagine HDR.

Il lettore Panasonic DP-UB9000 utilizza il processore video HCX di seconda generazione dell’azienda, che include la funzione HDR Optimiser. Gli utenti selezioneranno il tipo di display dal menu del lettore (OLED, Proiettore ad alta luminanza, Super High Luminance LCD, ecc.) ed il lettore fornirà il tone mapping per quel display.

Immagini HDR realistiche e gradazione più accurata

L’abbinamento del lettore Panasonic DP-UB9000 a un proiettore JVC 4K D-ILA nativo 2019, fornisce una qualità dell’immagine ottimale in HDR, utilizzando uno dei due profili colore generati dal lettore. Scegliendo le impostazioni del profilo colore presente nei settaggi del proiettore, l’utente potrà decidere fra l’impostazione “Pana PQ HL” (Proiettore ad alta luminanza) o “Pana PQ BL” (Proiettore con luminanza di base), in relazione a quanto a sua volta impostato come settaggio sul lettore DP-UB9000. L’impostazione determinata dipende dalle preferenze dell’utente: l’impostazione proiettore ad alta luminanza assegna la priorità alla luminosità dell’immagine; l’impostazione proiettore con luminanza di base dà la priorità alla riproduzione della gamma di colori più ampia.

Scegliendo di utilizzare sia i profili colore dedicati generati dal lettore Panasonic per il proiettore JVC, che l’ottimizzatore HDR del lettore BD 4K, il risultato sarà un’immagine HDR più realistica, con una gradazione più accurata rispetto a quanto ottenuto utilizzando l’Auto Tone Mapping o l’HDR Optimizer da soli.

Per i proiettori JVC D-ILA 4K 2019 attualmente in uso, i profili colore Panasonic DP-UB9000 dedicati sono disponibili tramite un aggiornamento firmware, mentre i proiettori in produzione verranno consegnati già con la nuova versione del firmware.

Per ulteriori informazioni sul firmware visita il sito

I proiettori D-ILA “DLA-NX9B,”DLA-N7B e “DLA-N5B/W” 

JVCKENWOOD Co. Ltd. rilascerà in novembre un aggiornamento firmware per gli attuali proiettori D-ILA JVC “DLA-NX9B”,”DLA-N7B” e”DLA-N5B/W”, in grado di rafforzare le attuali prestazioni in modo significativo.

Questo upgrade aggiunge la nuova funzione “Frame Adapt HDR”, che analizza la luminosità del contenuto HDR10 per ogni fotogramma ed esegue una regolazione ottimale, per ottenere le migliori prestazioni HDR nella storia di JVC.

Piano di sviluppo prodotto

I contenuti HDR sono molto apprezzati e sono disponibili in varie modalità di fruizione, principalmente con l’utilizzo dei Blu-ray Disc UHD o tramite servizi di streaming. Il “grading” effettuato sui contenuti varia notevolmente in relazione al contenuto video stesso. Alcuni contenuti sono regolati per essere luminosi e altri regolati per essere più scuri. Se non si utilizza l’impostazione corretta non è possibile visualizzare l’immagine appropriata. JVC ha rapidamente colto queste differenze e ha fornito varie soluzioni per migliorare la capacità di proiezione in HDR, come la funzione “Manual gamma adjustment” che può regolare finemente la luminosità o la funzione “Auto Tone Mapping”, che regola automaticamente l’impostazione in base alle informazioni di mastering (MaxCLL / Max FALL) incluse nel contenuto, senza dimenticare la collaborazione con Panasonic Corporation nell’utilizzo del loro player DP-UB9000.

Il nuovo “Frame Adapt HDR” analizza istantaneamente la luminosità di picco che differisce per ogni scena e fotogramma del contenuto utilizzando l’algoritmo originale di JVC. Si adatterà automaticamente alla gamma dinamica più adatta per la proiezione. Inoltre, anche il contenuto senza informazioni di mastering può essere analizzato in base al segnale di ingresso, in modo da poter visualizzare qualsiasi contenuto HDR10 alla sua qualità di immagine ottimale.

Caratteristiche della nuova funzione “Frame Adapt HDR”

  1. Realizza le immagini più vicine alla realtà percepita dall’occhio umano

La luminosità massima di ogni fotogramma del contenuto HDR10 viene analizzata istantaneamente da un algoritmo unico e l’intervallo dinamico viene regolato in tempo reale, per una proiezione ottimale dell’immagine. Allo stesso tempo, vengono analizzate la saturazione, la tonalità e la luminosità dei dati video e viene applicata la correzione ottimale per ridurre la perdita di colore.

Come risultato, anche nello stesso contenuto, le scene più scure hanno neri profondi e le scene luminose hanno una maggiore luminosità di picco, senza perdite di colore, riproducendo immagini vicine alla realtà percepita dall’occhio umano, caratteristica molto difficile da raggiungere nei proiettori convenzionali.

  1. Compatibile con qualsiasi contenuto HDR 10

La funzione “Frame Adapt HDR” effettua regolazioni basate su analisi del segnale HDR10 in ingresso. Pertanto, può essere efficace non solo per i contenuti con informazioni di mastering, ma anche per i contenuti senza informazioni di mastering. Di conseguenza si potrà godere di tutti i contenuti HDR10 con la dinamica più alta possibile e una qualità mai vista prima.

  1. Gradazione uniforme con precisione gamma a 18 bit

La precisa elaborazione del gamma, effettuata in passato per l’equivalente a 12 bit, è aumentata a 18 bit, migliorando notevolmente la performance di gradazione. Questo è in grado di ridurre l’effetto “banding” nella parte luminosa e la frantumazione della parte scura, riproducendo una gradazione accurata e liscia, una funzione basilare per la riproduzione di un contenuto in HDR.

Altri miglioramenti inclusi nell’aggiornamento

  • Aggiunti nuovi schermi alla funzione di regolazione schermi;
  • Supporto della lente Anamorfica DCR prodotta da Panamorph per la modalità 16:9.

Panoramica dell’aggiornamento

  • Data del rilascio nuovo firmware: novembre 2019;
  • Prodotti supportati: “DLA-NX9B”,”DLA-N7B” e “DLA-N5B/W”;
  • Contenuto: firmware gratuito “Versione 3.xx” per i modelli supportati;
  • Come eseguire l’aggiornamento: l’aggiornamento è possibile con il file scaricato dalla seguente pagina di supporto globale JVC.

Nota: La funzione “Pin cushion correction” non può essere utilizzata dopo l’esecuzione di questo aggiornamento. Si prega di fare riferimento alla spiegazione sul sito di download JVCKENWOOD per i dettagli.

Segui tutte le novità presentate a IFA 2019

.[amazon_link asins=’B0187IVM7G,B07TV8DRLM’ template=’ProductCarousel’ store=’gamspri02-21′ marketplace=’IT’ link_id=’0e659459-8f5d-4230-af4d-d5a509f23c52′]


Roberta Catania

author-publish-post-icon
Da sempre grande lettrice di libri e fumetti, amante della tecnologia, del cinema e delle serie TV. Nella vita di tutti i giorni mi divido tra il Diritto, la Psicologia e la Criminologia. Personaggio preferito: Barbara Gordon - Citazione preferita "I promise loyalty. I promise secrecy and I promise courage" - Oracle
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link