fbpx
NewsVideogiochi

Il gaming ai tempi della pandemia: l’indagine di Kingston FURY

Ecco i risultati dell'indagine

Un’indagine di Kingston FURY ha fotografato il modo in cui il gaming si è evoluto durante la pandemia. L’indagine in questione è stata condotta all’interno della community del brand, coinvolgendo un panel di appassionati che, in prevalenza, passa da 5 a 20 ore a settimana giocando ai videogiochi. Secondo oltre il 50% del campione, la pandemia ha fatto aumentare il tempo dedicato al gaming.

Il gaming durante la pandemia “fotografato” da un’indagine

Durante la pandemia, secondo i risultati dell’indagine di Kingston FURY, il gaming ha aiutato l’83% degli intervistati a svagarsi per superare questo periodo difficile. Solo il 9% ha dichiarato di aver iniziato a prediligere il gioco in streaming per tenersi in contatto con amici e fare nuove conoscenze.

Da segnalare anche alcune problematiche per il videogaming durante la pandemia. Il 21% ha lamentato una connessione a singhiozzo e il 6% una certa lentezza del sistema. Da notare che circa il 60% degli utenti ha effettuato un upgrade della propria attrezzatura da gaming durante la pandemia.

Il commento di Kingston FURY

Fabio Cislaghi, Business Development Manager di Kingston Technology, dichiara: “In un mondo in continua evoluzione, in cui abitudini ed esigenze cambiano velocemente, siamo orgogliosi di rappresentare un punto fermo in grado di offrire le memorie dalle prestazioni eccellenti e la qualità del servizio clienti che gli appassionati di gaming si aspettano da noi. Per un giocatore, investire in DRAM e SSD è fondamentale: il giusto equipaggiamento può fare la differenza tra vincere o perdere una partita. Qualsiasi siano le esigenze, Kingston FURY ha pronta la risposta.”

 
Offerta
Kingston FURY Beast RGB 32GB (2x16GB) 3200MHz DDR4 CL16...
  • Stile aggressivo e illuminazione RGB d'effetto
  • Tecnologia Kingston FURY Infrared Sync brevettata
  • Certificazione Intel XMP-ready

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button