fbpx
CulturaNews

Kung Fury: anche Arnold Schwarzenegger nel cast del lungometraggio

Prossimamente arriverà nelle sale di tutto il mondo un film ad alto concentrato di azione, humor e, potenzialmente, trash. Parliamo di Kung Fury, pellicola ispirata all'omonimo mediometraggio ideato, diretto e interpretato dallo svedese David Sandberg.

In merito al cast del film, le indiscrezioni riportano i nomi di alcune delle star più brillanti di Hollywood. Così, dopo Michael Fassbender e l'immancabile David Hasselhoff – autore, tra le altre cose, del tema musicale dell'opera originale – i rumor più recenti vedono il buon Arnold Schwarzenegger tra i protagonisti di Kung Fury.

Laser raptor, nazisti e divinità vichinghe nella Miami del 1985

Dopo l'enorme successo della campagna di crowdfunding lanciata su Kickstarter, nel 2015 David Sandberg ha potuto dar vita al suo ambizioso progetto: un film low-budget di arti marziali ambientato nella Miami degli anni '80, dove avremmo incontrato dinosauri, cabinati assassini e David Hasselhoff. L'assurdo Kung Fury aveva riscontrato un successo incredibile, al punto da convincere i produttori Seth Grahame-Smith, David Katzenberg e Aaron Schmidt a collaborare con Sandberg per realizzarne un lungometraggio.

Con ogni probabilità il film rappresenterà un vero e proprio sequel di Kung Fury, con David Sandberg pronto a ricoprire ancora una volta il duplice ruolo di protagonista e di produttore esecutivo – con la sua casa di produzione Laser Unicorns.

Secondo un report pubblicato da Variety, sarà Arnold Schwarzenegger a entrare a far parte del promettente cast di Kung Fury, affiancando i colleghi Fassbender e il già citato Hasselhoff. Non è ancora possibile sapere a quali ruoli saranno destinati questi attori, ma sappiamo che anche le vicende del film saranno ambientate a Miami. Torneremo nel 1985, quando la tragica morte di uno dei Thundercop costringerà il corpo di polizia a sciogliersi.

Ricordiamo Schwarzenegger per i suoi memorabili ruoli in numerosi film d'azione, ma il suo lavoro più emblematico è sicuramente stato quello per la saga di Terminator. L'attore ed ex culturista austriaco naturalizzato statunitense è inoltre stato il 38° Governatore dello stato della California, carica che ha ricoperto dal 2003 al 2011.

Pasquale Fusco

A metà strada tra un nerd e un geek, appassionato di videogiochi, cinema, serie TV e hi-tech. Scrivo di questo e molto altro ancora, cercando di dare un senso alla mia laurea in Scienze della Comunicazione e alla mia collezione di Funko Pop.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button