fbpx
RecensioniRecensioni TechTech

La recensione di Fitbit Luxe: qualche giorno con il relax al polso

A cosa serve avere una funzione relax? Ce lo spiega Fitbit

Dopo aver avuto a che fare con diversi smartwatch e band, oggi vi portiamo la recensione di Fitbit Luxe, un dispositivo elegante e comodo. Si tratta di un prodotto in grado di svolgere diverse funzioni di monitoraggio, sia della nostra salute che delle nostre attività fisiche. Un buon display aiuta a catturare l’attenzione, mentre lo stile elegante e asciutto, fa sì che possa essere una buona scelta per molti utenti. Il prezzo è di circa 150€, sebbene le funzioni offerte non sia poche. Varrà la pena acquistarlo? Scopriamolo insieme nella nostra recensione.

Fitbit Luxe, l’activity tracker con una autonomia fino a 5...
  • 5 GIORNI DI AUTONOMIA
  • COMPATIBILE CON IOS E ANDROID
  • Benessere e stile vanno di pari passo con Fitbit Luxe. Grazie al suo look elegante e al pratico cinturino, Luxe è...

Fitbit Luxe recensione: uno stile molto invitante

La prima cosa che è saltata all’occhio durante la recensione di Fitbit Luxe è il suo look. Non abbiamo nulla di eccessivo o vistoso, ma anzi, semplice ed elegante. Il dispositivo è davvero molto sottile, dal peso praticamente impercettibile e dalla forma snella. Il display presenta una forma rettangolare, dagli angoli smussati. Un grosso contorno nero e una cover metallica contengono uno schermo AMOLED di tutto rispetto. La qualità dell’immagine è eccellente: è vero che il display è piccolo, ma la definizione e la qualità dei colori non ha nulla da invidiare ad altri prodotti simili. Molto buono anche il sistema di touch, che non ci aveva entusiasmato in Versa 3, ma che qui, invece, si dimostra veloce e preciso.

Sulla cover non sono presente tasti di alcun tipo; per poter accedere alle funzionalità della band, ci basterà premere due volte sullo schermo. A questo punto, con uno scorrimento (laterale o verticale), avremo modo di accedere a tutte le funzioni.
Il cinturino in silicone è decisamente comodo, inoltre, all’interno della confezione, troviamo un cinturino extra. La versione da noi provata presenta una colorazione sul rosa scuro, ma il Fitbit Luxe è disponibile anche in altre colorazioni. Sul sito, inoltre, possiamo acquistare moltissimi diversi cinturini, alcuni molto più eleganti di altri.

Fitbit luxe recensione

Che cosa possiamo fare con Fitbit Luxe?

La premessa forte di Fitbit Luxe è che si tratti di un prodotto volto al relax, sembra proprio che sia una delle sue funzioni di punta. Ma cosa possiamo fare esattamente con questo prodotto? Anzitutto il dispositivo è in grado di tracciare la nostra salute e le nostre attività. Monitora i battuti cardiaci, conta i passi, conta le calorie spese nella giornata e quelle durante l’attività fisica. È in grado anche di monitorare il sonno, dandoci alcune informazioni in merito alla qualità dello stesso e alla respirazione. Purtroppo, però, non possiede una funziona GPS e, dunque, non è in grado di tracciare i percorsi. Se siete quindi appassionati di  trekking o mountain bike, diciamo che questo non è il dispositivo che più vi si addice.

Fitbit luxe recensione att

Nonostante questo, il Fitbit Luxe presenta molti tipi di allenamenti diversi al fine di tracciare nella maniera più corretta le calorie consumate. Oltre a questo, possiede anche la funzione di SmartTrack che è in grado di riconoscere automaticamente alcune attività sportive, senza che siamo noi a specificarglielo.
Un’altra interessante funzione è quella legata al relax: sul dispositivo stesso, infatti, è presente una funzione che consente di avviare un’attività di due minuti legata al relax e al respiro. Se questo non fosse abbastanza, però, nell’applicazione sono presenti moltissime sessioni di respirazione e consapevolezza.

Sempre all’interno del dispositivo, troviamo anche una funzione legata alla gestione dello stress. In verità, questa, è la funzione che più ci ha delusi durante la nostra recensione. Purtroppo, infatti, non è presenta un sensore EDA, quindi, il punteggio si basa principalmente sugli altri fattori monitorati, come frequenza cardiaca e sonno. Il monitoraggio della frequenza cardiaca avviene in continuo.

relax

Fitbit Luxe è un sì?

Giunti al termine della nostra recensione di Fitbit Luxe, vogliamo fare ancora un appunto sulla durata della batteria. Utilizzando il prodotto normalmente, quindi sfruttando il tracking fitness, ma senza un eccessivo uso delle funzionalità specifiche, riusciremo a utilizzarlo dai 5 ai 7 giorni senza particolari problemi. Abbassando magari la luminosità, togliendolo la notte, ancora di più. Un uso intensivo, invece, riduce le prestazioni fino a raggiungere i 4 giorni di autonomia.

In definitiva, dunque, possiamo dirci abbastanza soddisfatti di Fitbit Luxe. Uno degli aspetti migliori è certamente lo stile. Oltre a questo, anche le sue funzionalità sono buone e permettono di avere un monitoraggio quasi completo. Quello che fa storcere un po’ il naso è il prezzo: 150€ non sono pochi e, per lo stesso prezzo, si possono trovare dispositivi leggermente più completi.

Fitbit Luxe, l’activity tracker con una autonomia fino a 5...
  • 5 GIORNI DI AUTONOMIA
  • COMPATIBILE CON IOS E ANDROID
  • Benessere e stile vanno di pari passo con Fitbit Luxe. Grazie al suo look elegante e al pratico cinturino, Luxe è...

Giulia Garassino

Ingegnere Aerospaziale da sempre amante di videogiochi e tecnologia. Cresciuta con Crash Bandicoot, Spyro e Metal Slug. Competitiva sugli FPS, non si lascia scappare platform, hack & slash e GDR. Il mio titolo preferito? Nier Automata. Il gioco su cui ho speso più ore? Battlefield, che domande! Eppure, una grandissima fetta del mio cuore è occupata da Fable, amore di vecchia data. Dimenticavo, ho provato così tante tastiere che, ad occhi chiusi, potrei dirvi che switch montano!

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button