fbpx
NewsVideogiochi

L’Accademia Italiana Videogiochi al Milan Games Week

La Milan Games Week si è conclusa e, anche questa edizione, ha avuto il piacere di ospitare la AIV, Accademia Italiana Videogiochi. 

La più importante manifestazione italiana del videogioco ha partecipato alla fiera del videogioco con uno stand completamente dedicato alla presentazione dei percorsi di formazione in Grafica, Programmazione e Game Design. Per tutti i giorni della fiera, staff e docenti hanno fornito informazioni a genitori e ragazzi interessati al settore videoludico a 360 gradi, dall’ideazione fino allo sviluppo.

I videogiochi dell’Accademia Italiana Videogiochi

Durante la fiera, l’Accademia ha anche presentato due videogiochi realizzati interamente dagli studenti:

Hunedoara

AIV Hunaedoara

Creato da alcuni studenti dei corsi di Game Design, Grafica e Programmazione dell’Accademia, “Hunedoara” è un horror realizzato per console e PC. Il gioco sarà disponibile l’anno prossimo pubblicato da Ignition Publishing, il publisher con cui l’Accademia ha stretto una partnership esclusiva. L’obbiettivo è quello di promuovere i lavori dei migliori sviluppatori italiani nel settore videoludico.

In merito al gioco, Luca De Dominicis, fondatore e Presidente AIV, ha commentato: “Ambientato in una stupefacente ricostruzione delle foreste transilvane e del vero Castello dei Corvino, Hunedoara conduce il giocatore attraverso un labirinto architettonico e naturale in cui lo stimolo irresistibile all’esplorazione e la continua sensazione di essere osservati lo coinvolgono in un crescendo di tensione e inquietudine. Il videogioco realizzato dai nostri studenti è la dimostrazione che investire in questo settore e nei giovani talenti può portare a risultati a dir poco eccellenti. Siamo molto orgogliosi di questi primi 15 anni di vita dell’Accademia e del percorso che stiamo sviluppando con Ignition Publishing.”

OkunoKa

okunoka avi milan games week

Durante la fiera, è stato anche presentato OkunoKa Madness, il DLC di “OkunoKa” uscito nel 2018. Si tratta di una nuova modalità dedicata esclusivamente agli speedrunner con 20 livelli extra di
difficoltà elevata e anche una classifica a livello mondiale dei giocatori.

Tags

Daniele Cicarelli

Indigente giramondo con la grande passione per i videogiochi, l'Arte e tutte le storie Fantasy e Sci-Fi che parlano di mondi alternativi senza zanzare. Fermo sostenitore dell'innovazione, del progresso tecnologico e della superiorità del Tipo Erba. Dalla parte dei Villains dal 1991.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker