fbpx
auto volante SkyDrive

L’auto volante SkyDrive inizia i primi test. Ecco il video
La start-up giapponese ha rilasciato un video che mostra un'auto volante con pilota in azione


La startup nipponica chiamata SkyDrive ha rilasciato un video di un’auto volante guidata da un pilota. Il primo “mini volo” è stato eseguito al Toyota Test Field in Giappone e non a caso, visto che proprio Toyota è una delle aziende che finanzia SkyDrive. La start-up sono anni che lavora sul progetto di auto volante, ed ha come obiettivo dichiarato quello di creare un taxi volante entro il 2023.

“Degli oltre 100 progetti di auto volanti al mondo, solo una manciata è riuscita a volare con una persona a bordo”, ha detto all’Associated Press il CEO dell’azienda Tomohiro Fukuzawa . “Spero che molte persone vogliano guidarlo e si sentano al sicuro.”

L’auto volante di SkyDrive per evitare il traffico

L’auto volante di SkyDrive è attualmente una monoposto alimentata da una batteria e quattro coppie di eliche. Nel video, si solleva a circa 2 metri da terra e rimane sospesa in aria per circa cinque minuti. Viene spontanea la domanda: ma non può farlo un drone? Sicuramente, ma un pilota umano ha presidiato ed era pronto a intervenire durante il volo della macchina, il che rende questo test particolarmente significativo e impressionante.  

auto volanti giapponeAd oggi, l’SD-03 può volare solo per cinque-dieci minuti a bassa velocità. Ma la fase successiva dello sviluppo è dargli la possibilità di raggiungere una velocità fino a 60 km/h con un chilometraggio complessivo di 20-30 km. L’auto è lunga 4 metri e alta circa 2 metri, il che le consente di adattarsi a due parcheggi medi in una città congestionata, perché nonostante tutto, il parcheggio serve anche a questa auto del futuro.

“Nei paesi sviluppati, le auto volanti dovrebbero essere utilizzate come mezzo di trasporto per alleviare gli ingorghi ma anche per raggiungere velocemente un luogo dove può essere avvenuto un incidente. Nei paesi in via di sviluppo è probabile che vengano utilizzate come una forma di trasporto che richiede molte meno infrastrutture”, ha dichiarato un portavoce di SkyDrive durante la conferenza stampa.

 


Danilo Loda

100% "milanes", da una vita scrivo di bit e byte e di quanto inizia con on e finisce con off. MI piace tutto quello che fa rumore, meglio se con un motore a scoppio. Amo viaggiare (senza google Maps) lo sport, soprattutto se è colorato di neroazzuro.