fbpx

League of Legends, ecco il nuovo campione Yone
Il nuovo personaggio sarà disponibile con la patch 10.16


Riot Games annuncia oggi un nuovo campione per League of Legends: si tratta di Yone, il fratello dello spadaccino Yasuo. Il nuovo personaggio sarà disponibile con la patch 10.16 ed è l’ultimo annuncio legato al nuovo evento Fiore spirituale.

Yone – Tutti i dettagli del nuovo personaggio

Yone è il terzo campione emerso dalla storia per approdare sulla Landa, e anche se riteniamo che rappresenti un modo spettacolare per proseguire nella narrativa di LoL, mentiremmo se dicessimo che non ci ha creato diversi grattacapi. Fino ad oggi, Yone era solo un’ombra passeggera nella storia di Yasuo: lo abbiamo conosciuto solo dal suo punto di vista, e questo non era sufficiente a creare un campione accattivante.

Ma come potevamo trasformare un personaggio secondario in un protagonista (o in un antieroe) rimanendo fedeli al lavoro fatto finora? La storia di due fratelli Abbiamo incontrato Yone per la prima volta mentre dava la caccia a suo fratello Yasuo, che poi finì per ucciderlo. Questo è tutto ciò che abbiamo avuto in questi sette anni: un rapido sguardo al momento peggiore della sua vita (e di quella di Yasuo).

Prima di farlo tornare dal regno dei morti, dovevamo rispondere ad alcune domande fondamentali. “L’ultima volta che abbiamo visto Yone l’avevamo dato per morto,” racconta lo scrittore narrativo Michael “Riot Pls” Yichao. “Inizialmente ho valutato la possibilità di rivelare che in realtà fosse sopravvissuto, ma non mi sembrava appropriato. Oltre a non rendere giustizia a Yasuo, non la rendeva neppure a lui. Volevo portare avanti la storia di questi due fratelli senza riscriverla completamente o sottrarre loro le esperienze che avevano vissuto.”

Ulteriori dettagli del campione

Il rapporto fra Yone e Yasuo è sempre stato complicato, ma prima del tradimento e dell’omicidio erano due fratelli cresciuti insieme e addestrati dallo stesso maestro, quindi dovevano necessariamente condividere alcuni tratti.

“All’inizio volevo che Yone fosse una specie di ‘specchio’ di Yasuo. So che sembra strano, ma volevamo ridurre la percentuale di scelta di Yasuo per il bene di LoL!” spiega il designer dei campioni Jonathan “EndlessPillows” Fuller. “Yasuo è il campione più giocato di League of Legends. Fornire a chi lo usa come campione principale un’alternativa con meccaniche simili poteva aiutare a incrementare la diversità e il senso di novità di ogni partita.”

Tuttavia, questo approccio non ha funzionato. Creare un campione con le peculiarità di Yasuo senza ritrovarsi con una semplice versione 2.0 è praticamente impossibile. Nonostante i numerosi tentativi di EndlessPillows, alla fine abbiamo dovuto convenire che non era possibile dare vita a uno Yasuo migliore di Yasuo.

Rimani con noi per scoprire dunque tutte le prossime novità legate a LoL!


Francesca Sirtori

Indielover, scrivo da anni della passione di una vita. A dispetto di tutti. Non fatevi ingannare dal faccino. Datemi un argomento e ne scriverò, come da un pezzo di plastilina si ottiene una creazione sempre perfezionabile. Sed non satiata.