fbpx
Left 4 Dead 3 cancellato

Nuove informazioni su Left 4 Dead 3, il terzo capitolo cancellato
Il progetto presentava una struttura open world


Molto probabilmente Left 4 Dead 3 non verrà mai realizzato. In attesa di maggiori dettagli sul terzo capitolo della serie emergono, in queste ore, le prime conferme sulla cancellazione del progetto Left 4 Dead 3 da parte di Valve avvenuta alcuni anni fa. A causare la cancellazione furono i problemi con il motore Source 2 che avrebbe comportato anche la cancellazione di altri progetti, tra cui Half Life 3.

Left 4 Dead 3: il progetto prevedeva una struttura open world

Secondo le informazioni emerse in queste ore, il progetto Left 4 Dead 3 era un vero e proprio tripla A. Il gioco, infatti, era stato progettato per essere un open world ambientato in Marocco. L’obiettivo del gioco sarebbe stato quello di sopravvivere ad orde di zombie (esattamente come avveniva in Left 4 Dead 1 e 2) ma in un contesto senza limitazioni.

A differenza dei precedenti capitoli della serie, il nuovo Left 4 Dead era stato progettato per essere un gioco non lineare. I primi due Left 4 Dead, infatti, presentano una serie di missioni molto lineari, giocabili indipendentemente l’uno dall’altra anche se consequenziali dal punto di vista della storia. Il passaggio all’open world prevedeva, in ogni caso, il mantenimento della struttura co-op, vero e proprio marchio di fabbrica della serie Left 4 Dead. La cancellazione del progetto ci ha, quindi, privato di un gioco potenzialmente incredibile.

Ricordiamo che il team di sviluppo dei primi due giochi, Turtle Rock Studios, è al lavoro su Back 4 Blood. Il gioco sarà un vero e proprio erede di Left 4 Dead. Back 4 Blood è ancora lontano dal suo debutto ufficiale. Solo alcuni giorni fa, infatti, il team ha rilasciato un primo artwork del progetto. Il gioco arriverà su Playstation 4, XBOX One, PC e, probabilmente, console di nuova generazione.


Team di redazione

author-publish-post-icon
L'account della redazione di Tech Princess e Tech Business.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link