fbpx
Cultura

Sommersione: un libro da leggere sotto l’ombrellone

Il libro perfetto da leggere sotto l'ombrellone esiste, è Sommersione di Frizziero

Oggi voglio voglio parlarvi di un libro da leggere quest’estate sotto l’ombrellone. Ogni anno, in giugno, mi concedo qualche giorno al Lido di Jesolo, ed è l’occasione per mettere in valigia parte della pila di libri che si è accumulata sul comodino nel corso dell’anno. Libri che di solito inizio a leggere e poi, per stanchezza o per pigrizia, non continuo.

Quest’anno, per le mie 48 ore di sole, ho portato un libro ricevuto da un caro amico per Natale: “Sommersione” di Sandro Frizziero. Ed è stata la miglior compagnia che potessi desiderare.

Sommersione, il libro da leggere sotto l’ombrellone

libro da leggere

Ambientato nel nord del Mare Adriatico, in una delle tante isole che separano la Laguna Veneta dal mare, Sommersione ha la capacità di coinvolgerti fin dalle prime pagine. Ed inizi subito anche tu a respirare quell’aria salmastra, a vedere la nebbia che sale ed a sentire il rumore delle onde che si infrangono a riva. In più, se lo stai leggendo sotto al sole in spiaggia, l’atmosfera diventa ancor più reale e suggestiva.

Nel libro siamo in compagnia di un anziano e burbero pescatore, impegnato con la sua canna da pesca alla diga, come ogni mattina. Se vi state immaginando un nonno silenzioso, schivo, ma dall’animo buono e affettuoso (descrizione perfetta per il mio, di nonno), dimenticatelo. Il nostro protagonista, lo intuiamo dalle prime righe, non è così. “L’Isola è collegata alla terraferma da un efficientissimo servizio di battelli (…) Nonostante ciò, tu non puoi lasciare l’Isola, lo sai bene. È il prezzo da pagare per il male che hai fatto.”

Ma che cos’è tutto questo male? Che cosa ha combinato nella sua vita il nostro pescatore, costretto sull’Isola, forse per sensi di colpa o forse solo per orgoglio? La lista è lunga, e pagina dopo pagina Frizziero ci tiene incollati lì, desiderosi di scoprire cosa si nasconde in quella casa stretta ed alta in Calle del Forno.

Pagina dopo pagina impariamo a conoscerlo. Man mano che avanziamo nel corso della sua giornata ci viene presentata la sua famiglia, i suoi vicini di casa, i suoi amici del bar. Ognuno ha la sua storia da raccontare. Ci sono dei momenti in cui il nostro pescatore ci fa provare compassione, mentre in altri ci disgusta. Ma non riusciamo a smettere di leggere.

Perché, vi starete chiedendo voi.

Perché Frizziero parla in prima persona con il protagonista, come se fossimo tutti e tre seduti allo stesso tavolo. E a quel tavolo ne succedono delle belle.

Non vi resta che procurarvi “Sommersione”, lasciarvi cullare dallo sciabordio delle onde e prepararvi a voler arrivare fino in fondo il prima possibile. Nel bene e nel male.

Offerta
Sommersione
  • Frizziero, Sandro (Author)

Team di redazione

L'account della redazione di Tech Princess e Tech Business.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button