fbpx

Square Enix External Studios e DONTNOD hanno approfittato di un nuovo video, da poco pubblicato su YouTube, per approfondire le meccaniche alla base dello sviluppo di Daniel, il fratellino guidato dai giocatori in Life is Strange 2.

Il Viaggio giunge al termine

La morte del padre, seguita dalla scoperta di un nuovo superpotere, hanno spinto i fratelli Diaz a fuggire dalla loro casa nella periferia di Seattle, nel tentativo di ricostruirsi una nuova vita in Messico.

Il loro tragitto verso la meta, però, non sarà così facile: Sean e Daniel dovranno affrontare pericoli, emozioni, amici, nemici e nuove esperienze, tutti uniti in un mix quasi giunto al termine.

Il 3 dicembre andrà infatti a concludersi la loro avventura e, in vista dei festeggiamenti di #JourneysEnd, Square Enix External Studios e DONTNOD hanno voluto approfondire le meccaniche di sviluppo del fratellino più piccolo di life is Strange 2, tramite un nuovo filmato.

[amazon_link asins=’B07YNDHLVG,B07JD9SQXN,B01BVGOOQ2′ template=’ProductCarousel’ store=’gamspri02-21′ marketplace=’IT’ link_id=’f888ce30-a354-4521-988d-8949cf9f0925′]

Il filmato su Life is Strange 2

Il filmato pubblicato dal team spiega, in pochi minuti, come il potente superpotere di Daniel non porti in lui un cambiamento ma, al contrario, gli permetta di rimanere ancor più impressionabile, e desideroso di osservare sempre Sean.

Il fratello più grande influenza infatti in ogni episodio il piccolo protagonista di LIS 2, andando ad agire soprattutto sui due fattori che determinano il suo comportamento e il modo in cui interagisce, ovvero fratellanza e moralità.

Ad influire sul piccolo Daniel non sono soltanto le grandi decisioni prese nei panni di Sean, ma tutte quelle compiute nella partita: il giovane compagno impara dal fratello maggiore in ogni momento, portando quest’ultimo a rivestire i panni di un vero e proprio modello di riferimento, e caricandolo di responsabilità.

Il filmato svela come, all’interno del titolo, vi siano ben 50 occasioni in cui le decisioni prese possano andare ad influenzare Daniel, ma anche come il modo giusto per affrontarle sia ricordare sempre che non esistono scelte giuste o sbagliate, ma solo proprie!


Condividi la tua reazione

Rabbia Rabbia
0
Rabbia
Confusione Confusione
0
Confusione
Felicità Felicità
0
Felicità
Amore Amore
0
Amore
Paura Paura
0
Paura
Tristezza Tristezza
0
Tristezza
Wow Wow
0
Wow
WTF WTF
0
WTF
Maria Elena Sirio

author-publish-post-icon
Videogiocatrice dall'infanzia, innamorata del fantasy e dell'avventura (ma, soprattutto, di Nathan Drake), con una passione per il disegno, il cinema e le serie tv, che tenta di conciliare tutti questi interessi con la facoltà di Biotecnologie.