fbpx
Lucca-Comics-Changes-Tech-Princess

Lucca Changes, le attività dell’iniziativa 2020 continuano
I festival sono finiti ma Lucca Comics non si ferma qui


I festival finiscono e si danno appuntamento al prossimo anno ma Lucca Changes continua insieme a tutte le attività dell’iniziativa 2020 di Lucca Comics & Games. Fino al 28 febbraio 2021 sono infatti disponibili numerosi eventi gratuiti per tutto il pubblico. Scopriamoli insieme.

Lucca Changes non finisce qui

Lucca-Changes-Comics-2020-Tech-PrincessFino al 28 febbraio 2021 più di 200 degli eventi del programma festivaliero saranno disponibili gratuitamente on demand sul sito ufficiale di Lucca e anche sul canale YouTube della manifestazione. Il pubblico avrà quindi accesso a eventi speciali, documentari, film, serie tv e molto altro ancora.

Si tratta di materiale selezionato appositamente per il pubblico del Lucca Comics & Games, disponibile anche su RaiPlay nella sezione dedicata al community event. Ovviamente anche i Campfire vanno avanti, non hanno di certo intenzione di fermarsi.

Sono 100 giorni in cui si potranno rivivere i migliori contenuti offerti da Lucca Changes. Oltretutto, per la prima volta, si potranno visitare le mostre Dream On e 100 Anni Rodari attraverso due percorsi digitalizzati aperti al pubblico, accessibili da chiunque e gratuiti.

Sul sito di Lucca il pubblico potrà anche rivedere l’intervista con Cassandra Clare, autrice di Shadowhunters e scoprire insieme a Mondadori i segreti del Grishaverse con Leigh Bardugo. Si potranno rivivere i grandi appuntamenti di fantasy con Christopher Paolini, Terry Brooks, R.A. Salvatore e Todd Lockwood e molto altro ancora.

In uno dei 115 Campfire sarà ancora possibile ritirare la Bag of Lucca dei Campfire Pass Special e recuperare alcuni eventi che sono stati annullati e che saranno riprogrammati.

Il fumetto “Il Tempo del Virus”

Sul sito è anche disponibile il nuovo fumetto Il tempo del virus, illustrato da Valeria del Gatto in cui il protagonista Max ci porta a fare un viaggio onirico, una storia dove il clima (inteso come l’insieme delle condizioni meteorologiche) e il virus si incontrano e si scontrano.

La pubblicazione si inserisce in uno dei progetti più longevi e significativi dell’Area Performance: il Giornalino della Pediatria, un percorso quindicennale su tematiche socio-sanitarie importanti come i vaccini, l’alimentazione consapevole, il bullismo, le allergie e molto altro

Si tratta di un modo per avvicinare i lettori più giovani a temi delicati ed importanti.


Veronica Ronnie Lorenzini
Videogiochi, serie tv ad ogni ora del giorno, film e una tazza di thé caldo: ripetere, se necessario.