fbpx
NewsTech

I nuovi MacBook Pro con chip M1X arriveranno “nelle prossime settimane”

Manca davvero poco al loro debutto

Apple domani, martedì 14 settembre, terrà un evento dove presumibilmente saranno annunciati i nuovi iPhone 13 e Apple Watch Series 7. Questi prodotti, però, non sono gli unici lanci attesi dall’azienda di Cupertino e sembra proprio che Apple terrà altri eventi durante l’autunno. Uno di questi potrebbe avere come protagonista i nuovi MacBook Pro con processore M1X e schermo da 14” e 16”.

I nuovi MacBook Pro con chip M1X arriveranno davvero a breve

Secondo quanto affermato da Mark Gurman nella sua ultima newsletter Power On, i nuovi MacBook Pro M1X potrebbero arrivare sugli scaffali nelle prossime settimane. Dopo aver spiegato nel dettaglio cosa aspettarci da iPhone 13 e Apple Watch Series 7, infatti, Gurman ha affermato che Apple farà altri annunci durante l’autunno per presentare le nuove AirPods, i nuovi iPad e i MacBook Pro M1X.

Apple: MacBook Pro M1X

MacBook Pro M1X: i MacBook Pro da 14 e 16 pollici, con chip M1 di fascia alta, ricarica magnetica MagSafe, display miniLED e privi di Touch Bar sono in vista. Dopo alcuni ritardi, arriveranno sugli scaffali nelle prossime settimane” afferma Gurman.

Nonostante alcuni pensino che Apple presenterà i nuovi Mac all’evento di domani, visto l’invito molto criptico che ritrae un possibile sfondo dei nuovi dispositivi, l’opzione più probabile è che terrà un evento separato a ottobre. Qui l’azienda annuncerà sia i nuovi MacBook Pro che i nuovi iPad. A confermarlo ci sarebbe anche un report sulla catena di approvvigionamento: Apple avrebbe chiesto di aumentare la produzione di MacBook Pro M1X per ottobre.

Come anticipato, i nuovi MacBook Pro avranno un design tutto nuovo, con spigoli più accentuati come gli iPhone 12 e iPad Pro. Inoltre saranno dotati di uno slot per SD, una porta HDMI e il ritorno della tecnologia di ricarica magnetica MagSafe, tanto amata dagli utenti. Negli ultimi mesi sono trapelate anche alcune immagini che confermerebbero queste caratteristiche.

Se Gurman avesse ragione, e si tratta di una fonte piuttosto affidabile, non mancherebbe molto all’uscita dei nuovi MacBook Pro. Questi sono piuttosto attesi perché dotati di un chip ancora più performante rispetto all’M1, e provvisti di uno schermo miniLED da 14 e 16 pollici, contro i 13 pollici del modello presentato l’anno scorso.

Offerta
2020 Apple MacBook Pro con Chip Apple M1 (13", 8GB RAM,...
  • Chip M1 progettato da Apple, per un nuovo livello di performance della CPU, della GPU e del machine learning
  • Fino a 20 ore di autonomia: più di qualsiasi Mac, per fare ancora di più
  • CPU 8‐core con prestazioni fino a 2,8 volte più veloci, per sfrecciare come mai prima d’ora nei flussi di lavoro
Source
9to5Mac

Sara Grigolin

Amo le serie tv, i libri, la musica e sono malata di tecnologia. Soprattutto se è dotata di led RGB.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button