fbpx
LifestyleNews

McDonald’s ha esaurito i frullati nel Regno Unito

La causa sarebbe la carenza di camionisti

McDonald’s ha esaurito i milkshake e alcune bevande in bottiglia nei ristoranti in Inghilterra, Scozia e Galles. E, no, non è uno scherzo. La catena di fast food ha affermato di star affrontando dei problemi alla catena di approvvigionamento che incidono sulla disponibilità di frullati e bevande in bottiglia nei suoi 1.250 punti vendita. Una delle ragioni sarebbe la carenza di camionisti per il trasporto delle merci.

McDonald’s ha esaurito i milkshake e alcune bevante in Regno Unito per la carenza di camionisti

McDonald’s sta attraversando un periodo buio in Inghilterra, Scozia e Galles, dove ha esaurito i milkshake e alcune bevante. Una dichiarazione aggiornata afferma che l’azienda sta “lavorando sodo” per limitare l’impatto su consegne e clienti e per ora ha dovuto togliere alcuni articoli dai suoi menu. Ha inoltre confermato che la carenza di camionisti è stata una delle ragioni dietro l’interruzione.

La sua dichiarazione afferma: “Come riportato, al momento una serie di problemi stanno avendo un impatto sui rivenditori nel Regno Unito, uno dei quali è la carenza nazionale di conducenti di mezzi pesanti”.

La carenza di camionisti non ha colpito solo McDonald’s, anche altre aziende infatti hanno segnalato problemi con le forniture per le stesse ragioni. La scorsa settimana, ad esempio, la catena Nando’s ha chiuso alcuni punti vendita dopo aver finito il pollo. Anche KFC si è dichiarato in difficoltà; così come il gigante lattiero-caseario Arla e il produttore di dolciumi Haribo. All’inizio di questo mese, un sondaggio della Road Haulage Association (RHA) ha stimato che ci fosse una carenza di oltre 100.000 conducenti nel Regno Unito, su un totale pre-pandemia di circa 600.000.

Come riporta la BBC, la RHA ha affermato che circa 30.000 test di guida per mezzi pesanti non sono stati effettuati l’anno scorso a causa della pandemia di coronavirus. Aggiungendo poi che una carenza “storica” ​​di conducenti è stata esacerbata dalle modifiche alle regole successive alla Brexit.

McDonald's Milkshake esauriti Regno Unito

Alcune aziende stanno iniziando a offrire bonus ai camionisti

Le aziende di diversi settori nel Regno Unito stanno combattendo con una crisi nella catena di approvvigionamento a causa della carenza di camionisti. Venerdì, Logistics UK, che rappresenta le aziende di trasporto merci, e il British Retail Consortium (BRC) hanno scritto al governo per chiedere nuove misure per alleviare il problema. Tesco ha addirittura offerto ai conducenti un bonus di iscrizione di £ 1.000, per attirare nuovi lavoratori.

Un portavoce del governo ha dichiarato la scorsa settimana che sta introducendo un pacchetto di misure per aiutare a far fronte alla carenza di conducenti di mezzi pesanti. Sarebbero compresi dei piani per semplificare il processo per i nuovi conducenti di ottenere la patente per autocarri. Nonché aumentare il numero di test che possono essere condotti.

Sebbene famoso per i suoi Big Mac e le patatine fritte, McDonald’s è in realtà uno dei più grandi rivenditori di bevande nel Regno Unito. Il passaggio a McCafés e la promozione del caffè è stata una politica deliberata nell’ultimo decennio per cercare di attirare più clienti al di fuori dei normali orari dei pasti. E, mentre le consegne degli ingredienti per gli hamburger vengono garantite, quelle delle bevande ne risentono. Le bevande in bottiglia possono rimanere in un magazzino molto più a lungo senza scadere, quindi con la carenza di camionisti vengono messe in secondo piano. La speranza è quella che, grazie ai bonus e all’uscita graduale dall’emergenza sanitaria, i trasporti delle materie prime riprendano a un ritmo regolare.

Source
BBC

Sara Grigolin

Amo le serie tv, i libri, la musica e sono malata di tecnologia. Soprattutto se è dotata di led RGB.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button