fbpx
La bufala TechRubriche

Il (finto) debutto di Messi col PSG: la bufala tech della settimana

Il filmato di un’amichevole mai avvenuta sta raggiungendo i 30 milioni di visualizzazioni su YouTube

Pensate quando l’esordio di Messi al PSG sarà autentico cosa accadrà. Pensateci, se il video del primo match del più forte giocatore al mondo con la maglia dello squadrone francese sta raggiungendo di gran carriera i 30 milioni di visualizzazioni su YouTube.

Cosa c’è di strano? Beh, si tratta di una partita che non si è mai giocata, e non bisogna essere Sherlock Holmes per accorgersi che, negli 8 minuti e 32 secondi di filmato, la cosiddetta Pulce non compaia nemmeno in un fotogramma.

Ripercorriamo l’accaduto, e analizziamo una bufala di una natura differente rispetto a quelle di cui finora vi abbiamo dato conto nella nostra rubrica settimanale La bufala tech.

Leo Messi

Le fake news in Rete: non solo Covid

Lo ammettiamo: oggi vi parleremo di una bufala tech che riguarda il finto esordio di Messi al PSG anche perché non ne potevamo più di fake news sul Covid.

Sia chiaro: dando una scorsa alle notizie, avremmo avuto almeno tre o quattro false informazioni su Coronavirus e vaccini – circolate sui social in questi giorni – di cui parlarvi.

Ma fa bene sia a noi che a voi cambiare un po’ argomento. E poi, come vedremo, la matrice di questa bufala è diversa da quella delle solite confezionate da chi simpatizza per le posizioni no vax.

Leo Messi al PSG

Circostanziamo la bufala, raccontandovi brevemente quanto accaduto nelle scorse settimane. Lionel “Leo” Messi, detto la Pulce, il più forte calciatore in attività e forse il più grande di ogni tempo (anche se noi che abbiamo una certa età gli preferiamo Maradona, ma non ditelo a nessuno) ha lasciato il Barcellona per passare al PSG, ossia il Paris Saint-Germain. Lo ha fatto dopo qualcosa come 17 anni, 520 presenze e 474 gol nella squadra spagnola.

Messi ha pianto nella conferenza stampa d’addio al club catalano, ma non faticherà a consolarsi con l’ingaggio, che ammonta a circa 40 milioni di euro all’anno esclusi i (non magri) proventi degli sponsor.

Il falso video dell’amichevole

Prendi una squadra stellare, dal 2011 acquisita da un fondo sovrano qatariota, che per il campionato appena iniziato ha allestito un dream team come non se ne vedono nemmeno nei giochi della PlayStation. Prendi poi un fuoriclasse eccelso, con un rendimento costantemente a livelli da extraterrestre. Non serve aggiungere quale sia l’attesa di qualunque amante del calcio, ma soprattutto dei tifosi del PSG, di vedere Leo Messi in campo con la sua nuova squadra.

La dimostrazione lampante è stata data da un video messo online lunedì 16 agosto. Che dovrebbe mostrare la sintesi di un’amichevole vinta dal PSG per 4-0 contro il Reims. Che nella didascalia è peraltro scritto erroneamente con la doppia i, “Reiims”. E chi ha un po’ di fiuto per l’autorevolezza delle fonti dovrebbe sapere che questo non è un segnale confortante.

Nell’immagine di copertina si vede la Pulce con la maglia del Paris Saint-Germain esultare assieme a due fior di compagni: Mbappé e Neymar. Ma quando è stato giocata questa amichevole? Corriamo a vedere. Clic.

Ebbene: questo clic è stato fatto, ora che stiamo scrivendo, da 29.776.155 spettatori.

Messi

PSG-Reims o Reims-PSG?

Quali i contenuti del video? Vecchi spezzoni di partite tra PSG e Reims. Dove il nostro eroe, Lionel Messi, non compare nemmeno per un istante. E come avrebbe potuto, se il suo esordio nel campionato francese deve ancora avvenire?

Ma poi di quale match PSG-Reims stiamo parlando, dal momento che nessuna amichevole tra le due squadre della prima divisione d’oltralpe era in programma in estate?

E a scorrere il calendario del campionato, si scopre che le due squadre si incontreranno domenica 29 agosto, nella quarta giornata. Ma in casa del Reims e non del PSG, come riporta chi ha montato il video bufala.

Allora, ecco che i quasi 30 milioni di sportivi avranno tutti chiuso indignati il video (non prima di averlo visto sino in fondo, perché non si sa mai che non possa spuntare la Pulce…). E tornando ad osservare l’immagine di copertina, avranno finalmente notato la natura grossolana del fotomontaggio: Leo Messi indossa un paio di guanti, nonostante il suo passaggio al Paris Saint-Germain sia avvenuto in piena estate.

Offerta
Leo Messi. La Pulce
  • Ruta, Alessandro (Author)

Il grado zero della bufala: credere all’impossibile

Dicevamo all’inizio dell’articolo che questa fake news sull’esordio di Leo Messi con il PSG si discosta per qualità dalle tante che abbiamo riportato sul Coronavirus.

Sì, perché quando si parla di Covid e vaccini di solito si parte da un dato di realtà, deformandolo più o meno rozzamente allo scopo di far abboccare i più creduloni. O anche solo di creare confusione, oppure di instillare odio e/o apprensione.

Qui si fa di più. Si prende ciò che è palesemente falso e contraddetto dalla logica – una partita mai giocata! – facendo affidamento sulla piena irrazionalità dei tifosi. Che cliccheranno comunque sul video, nella speranza di essersi persi una notizia clamorosa. O più probabilmente nel desiderio di farsi cullare in una dimensione impossibile, dove i sogni si avverano prima di quanto accada nella realtà.

Claudio Bagnasco

Claudio Bagnasco è nato a Genova nel 1975 e dal 2013 vive a Tortolì. Ha scritto e pubblicato diversi libri, è co-fondatore e co-curatore del blog letterario Squadernauti. Prepara e corre maratone con grande passione e incrollabile lentezza. Ha raccolto parte delle sue scritture nel sito personale claudiobagnasco.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button