fbpx
MotoriNews

Tutto quello che devi sapere su MG: gamma, concessionari, futuro e tecnologia della Casa inglese

MG Italia, tutto quello che devi sapere sul ritorno della Casa inglese

Vi abbiamo già parlato qualche volta di MG, un marchio che si sta facendo notare molto per la sua voglia di entrare a gamba tesa nel mondo delle automobili elettrificate. Oggi scopriamo finalmente MG Italia, la filiale italiana della Casa inglese del Gruppo SAIC. Insieme al Country Manager di MG Italia Andrea Bartolomeo abbiamo analizzato tutto quello che dovete sapere di MG Italia, dai concessionari all’offerta fino alla garanzia.

La gamma di MG Italia: ZS e EHS, più due altri modelli entro il 2021

Non possiamo che partire dal cuore pulsante di ogni Casa automobilistica che si rispetti: il prodotto, le auto da proporre sul mercato. MG Italia lancia la sua prima offensiva dopo 16 anni di assenza con due modelli emblematici delle ambizioni di MG, due SUV: MG ZS e MG EHS.

Parliamo quindi di carrozzerie di grande successo, apprezzatissime dal pubblico, e che condividono il vero fulcro dell’offerta MG, l’elettrificazione. MG ZS è infatti un B-SUV 100% elettrico, che punta a rendere abbordabile la guida totalmente elettrica.

MG ZS EV

Dotato di una batteria da 44,5 kWh e un motore da 143 CV, MG ZS offre un’autonomia in ciclo misto WLTP di 263 km. ZS EV si può poi ricaricare usando le colonnine fast fino a 100 kW, che permettono di passare dallo 0 all’80% in poco più di 40 minuti. Il prezzo? Con incentivi e rottamazione, MG ZS EV parte da 23.900 euro per la versione “base” Excite, dotata già di infotainment da 8 pollici con Apple Car Play e Android Auto e l’intero MG Pilot con tutti gli ADAS che garantiscono una guida autonoma di Livello 2.

MG Italia EHS Plug-In Hybrid

Del SUV medio MG EHS invece abbiamo già parlato abbondantemente in un articolo dedicato che abbiamo realizzato la scorsa settimana e che trovate in fondo alla pagina se voleste riprenderlo. Riassumendo comunque MG EHS Plug-In Hybrid è il primo modello del nuovo corso di MG dotato di motore termico, precisamente di un 1.5 turbobenzina da 162 CV. Questo è accoppiato al motore elettrico offre una potenza complessiva di ben 258 CV e 370 Nm, entrambi collegati ad un cambio aumatico innovativo a 10 marce “combinate“. Questo powertrain offre su un SUV spazioso e confortevole una guida sportiveggiante che rimanda al passato di MG. L’autonomia dichiarata in ciclo WLTP è di oltre 50 km, mentre il prezzo sfruttando gli incentivo è fissato a poco più di 28 mila euro per la già accessoriata Excite.

Entrambe le auto offrono un’estetica sportiva ed elegante e un ottimo rapporto qualità-prezzo. Sono però accomunate da due aspetti importantissimi, ovvero la cura per sicurezza e affidabilità. Sia MG ZS che EHS infatti hanno ottenuto 5 Stelle nelle valutazione EuroNCAP, indiscutibile indicatore di grande sicurezza. Mentre a livello di affidabilità, MG Italia offre a tutti i suoi clienti 7 anni di garanzia o 150.000 km su tutte le componenti, anche su batterie e elettronica.

I prossimi modelli: entro il 2021 due auto elettriche

MG Italia però non si fermerà ai due modelli con cui lancia la sua offensiva nel Bel Paese. Entro il 2021 infatti arriveranno altre due vetture 100% elettriche, e la prima debutterà già a maggio. Andrea Bartolomeo, Country Manager di MG, ci ha anticipato che la prima sarà un’auto dedicata al contesto cittadino. La seconda proposta inedita invece sarà a adatta anche alla famiglia e al lavoro. Che si tratti della MG 5 EV già vista in Gran Bretagna, la prima Station Wagon totalmente elettrica?

In generale comunque, l’offerta di MG Italia sarà concentrata esclusivamente sulla produzione di vetture elettrificate, e precisamente elettriche. MG EHS quindi rimarrà l’unica auto ibrida plug-in lanciata nel 2021, con tutte le “sorelle” a spingere sulla mobilità elettrica pura.

Posizionamento di MG in Italia: diffondere la mobilità elettrificata

Ed è infatti questo il posizionamento che si vuole ritagliare in Italia MG. “Le nostre idee sono chiare.” ci comunica nel corso della conferenza stampa virtuale Bartolomeo. “MG è tornata in Italia per diffondere la mobilità elettrificata nel mercato. Vogliamo far uscire le auto elettriche dalla loro nicchia, e farle conoscere al grande pubblico offrendo tecnologia e sicurezza ad un prezzo totalmente accessibile. Le vetture MG si rivolgono a coloro che hanno pensato alle auto elettriche in passato ma che non ci si sono mai avvicinati per i prezzi troppo alti o per una mancanza di convinzione.”

MG Italia ZS in fabbrica

“Il nostro motto è Electric for Everyone, e infatti vogliamo offrire auto elettriche ed elettrificate dedicate a tutti. Partiamo con due modelli, due SUV, ma il nostro obiettivo è quello di presidiare tutti i segmenti più importanti con dei nostri modelli elettrici.” All’interno di MG Italia però ci sarà spazio anche per l’ibrido plug-in di EHS, e non solo. Per noi l’ibrido plug-in non è solo una tecnologia di passaggio conclude il concetto Bartolomeo.

“Con EHS offriamo la possibilità di abbracciare una mobilità elettrificata e ecologica senza dover per forza saltare sull’elettrico, ancora difficile da approcciare per tanti acquirenti. Offriremo modelli ecologici, rispettosi dell’ambiente ma che non dimenticano il passato di MG. Il tutto rendendoli economicamente appetibili per il maggior numero di clienti possibile.”

Cosa rimane del passato di MG in queste nuove vetture?

La domanda che si fa guardando a MG è proprio questa: cosa rimane del passato glorioso di MG come produttrice di auto sportive? Di certo, almeno per ora, non si parla di spider o di coupè sportive, nè tantomeno di sportive termiche. Il Centro Stile europeo di Londra, però, si sta impegnando proprio sull’inserimento del family feeling e della sportività intrinseca nella storia MG in tutti i nuovi modelli.

MG EHS 2021 guida

A livello di esperienza di guida poi, la Casa del Gruppo SAIC dichiara di aver inserito un po’ di “heritage sportivo” MG in tutte le auto. Partendo dai 258 CV e dai 6,9 s dello 0-100 km/h di EHS fino alla risposta sportiva al volante delle elettriche MG, che hanno un occhio dedicato proprio a regalare emozioni di guida.

Per quanto riguarda il futuro invece, i vertici MG stanno pensando alla possibilità di produrre modelli sportivi. Già le vetture in arrivo nel 2022 strizzeranno l’occhio al mondo della guida sportiva, ma a seconda delle risposte del mercato e le decisioni del Board MG, potremmo vedere un ritorno di un’auto sportiva MG, rimaste in ibernazione dal 2005, anno in cui è cessata la produzione della spider a motore centrale TF.

La strategia di commercializzazione di MG Italia: semplicità e pragmatismo

Abbiamo quindi parlato di prodotto e di posizionamento nel mercato, ma è particolarmente interessante anche la strategia di commercializzazione di MG Italia. La strategia di MG per “aggredire” il mercato fa infatti leva su una grande semplicità di scelta e di configurazione, puntando su allestimenti ricchi e… “fissi”.

Sia MG ZS che EHS sono infatti disponibili in due soli allestimenti: Excite, già dotato di tutte le dotazioni tecnologiche e di sicurezza migliori nella gamma, e Exclusive, che aggiunge dotazioni di pregio come tetto apribile, sedili riscaldabili o cerchi in lega maggiorati.

MG EHS e ZS

Fuori da questi allestimenti, non ci sono optional a richiesta: solamente la vernice. E anche le tinte disponibili per l’intera gamma sono “solo” 5: nero, bianco, rosso, blu e grigio. Perchè questa scelta apparentemente “contro” la personalizzazione? MG Italia ha puntato su una estrema razionalità e pragmatismo. Con pochi allestimenti e colorazioni infatti è più facile realizzare, smistare e consegnare automobili ai clienti nel minor tempo possibile e con bassi tempi d’attesa per clienti e concessionari.

I concessionari di MG Italia: 40 punti vendita sul il territorio nazionale entro il 2021

Arriviamo così a parlare del punto di domanda più grande quando si pensava al futuro di MG Italia: i concessionari. Dove si venderanno le vetture MG? Al contrario di alcune Case emergenti, che hanno deciso di formare una rete di vendita proprietaria, MG ha deciso di affidarsi a dei concessionari di successo già presenti sul territorio italiano.

La strategia di MG per i primi mesi di vendita ha avuto come obiettivo primario la nascita di punti vendita partendo dal Nord e Centro Italia, dove le infrastrutture per la mobilità elettrificata sono più mature. Questo però non vuol dire che chi abita al Sud non potrà nemmeno visionare in concessionaria una MG. Entro il 2021 infatti la Casa si dice capace, a meno di catastrofi, di stabilire 40 punti vendita in tutta Italia, e di avere un dealer in ogni regione d’Italia.

Dealers MG Italia

Il Country Manager Andrea Bartolomeo ha poi rivelato i nomi di tutti i rivenditori che già a partire dal 1° marzo sono dotati di vetture MG. Parliamo di nomi davvero grossi del settore, come Ceccato e De Bona in Veneto, MoVI e Unicar in Piemonte, Fassina e Marelli e Pozzi in Lombardia, insieme a tutti gli altri “colossi”. Al momento in cui scriviamo, MG è presente in 8 regioni italiane: Piemonte, Lombardia, Veneto, Trentino, Friuli, Emilia-Romagna, Marche e Umbria. Lazio, Toscana e Abruzzo invece sono vicinissime all’accordo.

Per sapere esattamente i concessionari presenti sul vostro territorio, vi rimandiamo alla sezione dedicata sul sito ufficiale MG. Qui troverete irecapiti, gli indirizzi e la posizione di tutti i concessionari MG sul territorio italiano aggiornati in tempo reale.

Gli obiettivi di vendita di MG Italia: quota dell’1% entro il 2023

Chiudiamo allora questo viaggio nel mondo MG Italia con i numeri di vendita stimati da Andrea Bartolomeo. Proprio il Country Manager ha dichiarato di prendere questi numeri con cautela, ma secondo noi sono davvero interessanti perchè dimostrano la fame e la fiducia nei propri mezzi di MG. Si parla infatti di 2600 vetture vendute nel 2021, primo anno di presenza sul mercato.

Il 2022 secondo MG poi porterà il numero di veicoli venduti a circa 8000, con un’importanza sempre maggiore delle flotte. Il 2023 nelle idee di MG sarà il vero punto di svolta. La Casa anglo-cinese si aspetta di chiudere l’anno con l’1% di quota di mercato. Una proiezione davvero sorprendente, che trasformerebbe il ritorno di MG sul mercato italiano in un vero successo. Ovviamente la sfera di cristallo non l’ha nessuno, e ad oggi è impossibile sapere se questi numeri siano veritieri o meno.

MG Italia però fa sul serio. Già nei prossimi giorni arriveranno le prime auto pronte alla consegna nelle concessionarie italiane, dove già si trovano le vetture demo da vedere, toccare e provare. Insieme a loro, arriverà anche l’ufficializzazione della finanziaria che offrirà finanziamenti e noleggi, nonchè di accordi di fornitura elettrica e di uso delle colonnine con importanti player nel mondo dell’energia. I prodotti sono interessanti, e l’azienda sta preparando con cura i primi passi per poi sorprendere il mercato. Riuscirà MG a diventare il nuovo punto di riferimento per le auto elettrificate? Lo scopriremo solo nei prossimi mesi, e non vediamo l’ora di provare una MG su strada appena possibile. Voi cosa ne pensate? Vi piace il ritorno di MG? Fatecelo sapere sui nostri canali social!

Qui puoi trovare il nostro approfondimento su MG EHS Plug-In: non perdertelo!

Lo sapevi? È nato il canale di Telegram di Tech Princess con le migliori offerte della giornata. Iscriviti qui!

Giulio Verdiraimo

Ho 22 anni, studio Ingegneria e sono malato di auto. Di ogni tipo, forma, dimensione. Basta che abbia quattro ruote e riesce ad emozionarmi, meglio se analogiche! Al contempo, amo molto la tecnologia, la musica rock e i viaggi, soprattutto culinari!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button